5 cose da sapere su Apple TV+, il servizio di streaming Apple

Con Apple TV+, Apple prova a entrare nel mercato dello streaming, ma offrirà un servizio diverso da Netflix o Amazon. Scopriamo in cosa consiste.

, di
5 cose da sapere su Apple TV+, il servizio di streaming Apple

Apple esordisce nel mondo dello streaming tv con Apple Streaming

Fra poche ore, il 25 marzo, nel corso di un evento speciale (keynote), la Apple svelerà i dettagli relativi a Apple Streaming, il nuovo servizio di contenuti streaming a pagamento dell’azienda di Cupertino.
Inaugurando questo servizio, pare evidente che Apple voglia scendere apertamente in campo come diretto concorrente di colossi dell’entertainment on demand in streaming come Netflix, Amazon Prime Video e Disney che, a breve, dopo aver acquisito anche la 20th Century Fox, inaugurerà ufficialmente la piattaforma Disney+.
Apple entra relativamente tardi nel mondo dello streaming. Secondo alcuni analisti, l’azienda sta tentando di ovviare al calo delle vendite degli iPhone, esplorando altre nicchie di mercato.
Cosa sappiamo finora di Apple Streaming? Scopriamolo insieme.

10 info su Apple Streaming: cos’è, come funziona, film e serie tv originali

Le notizie diffuse finora da Apple sono poche e, come da tradizione, non troppo esaustive.
Abbiamo provato a raccoglierle in un elenco.
1. Apple Streaming sarà uno store digitale dove acquistare servizi e, quindi, non sarà una piattaforma tradizionale, anche se permetterà di guardare film in streaming.
2. Pur essendo un negozio digitale, il nuovo servizio della Apple sarà diverso dall’attuale iTunes Store. Ora, capiremo meglio perché.
3. L’idea alla base di Apple Streaming è quella di realizzare una specie di vetrina in cui saranno esposti i prodotti delle società che realizzano contenuti per lo streaming e la tv via cavo (come HBO, per esempio) che hanno accettato di collaborare con il marketplace Apple. Netflix ha già dichiarato di non far parte di questa lista di partner.
4. Gli utenti di Apple Streaming avranno a disposizione una panoramica dei contenuti messi a disposizione da varie case di produzione e distribuzione e potranno scegliere a quali pacchetti speciali abbonarsi;
5. Chi usufruirà di Apple Streaming potrà combinare offerte diverse, usufruendo a prezzo scontato di uno o più pacchetti di contenuti. In teoria, sarà più conveniente acquistare i pacchetti, piuttosto che abbonarsi contemporaneamente a più di un servizio di streaming.
6. Apple gestirà attraverso i propri server la distribuzione online dei contenuti e ne fisserà i prezzi.
7. Il servizio sarà disponibile negli Stati Uniti. La data effettiva di lancio non è ancora nota. Inoltre, non sappiamo se Apple Straeming sarà lanciato contestualmente anche all’estero e se, quindi, sarà disponibile a breve in Italia.
8. Nel suo catalogo, Apple Streaming conterrà anche produzioni Apple originali, sia film che serie tv.
9. In questi mesi, sono circolate molte indiscrezioni sui nomi coinvolti nelle produzioni Apple. Le serie tv Apple in cantiere sono:
– due serie tv animate per bambini. Una sarà ispirata ai Peanuts e un’altra sarà realizzata dal team di SESAME STREET;
– una serie tv (ancora senza titolo) con Reese Whiterspoon, Jennifer Aniston, Steve Carell e Billy Crudup;
AMAZING STORIES, una versione aggiornata della serie tv antologica STORIE INCREDIBILI (1985-1987) ideata e curata una trentina di anni fa da Steven Spielberg per NBC. Il progetto Apple sarà sviluppato da Edward Kitsis e Adam Horowitz (C’ERA UNA VOLTA);
ARE YOU SLEEPING?, una serie tv crime con Octavia Spencer che si basa su un romanzo di Kathleen Barber incentrato su un delitto irrisolto;
FOR ALL MANKIND, una serie tv sci-fi curata da Ronald D. Moore, già produttore di OUTLANDER e BATTLESTAR GALACTICA;
SEE, una serie tv fantasy con Jason Momoa e Alfre Woodard basata sull’ipotesi di un’umanità privata della vista;
LITTLE AMERICA, una serie tv antologica incentrata sulle storie di alcuni personaggi emigrati negli Stati Uniti. Riprese in corso;
DICKINSON, una serie tv comedy sulla poetessa Emily Dickinson. La protagonista sarà la giovane Hailee Stainfeld;
CENTRAL PARK, una serie tv musical animata.
10. Per quanto riguarda i film originali Apple Streaming:
– un nuovo thriller scritto e diretto da M. Night Shyamalan. Anche se le riprese si sono già concluse, il progetto è totalmente top secret e non se ne conosce neppure il titolo. Però, sono stati diffusi i nomi degli attori principali chiamati a far parte del cast: Rupert Grint, Lauren Ambrose e Nell Tiger Free.

Fate largo a Apple TV+: 5 novità sul servizio streaming di Apple

5 cose da sapere su Apple TV+, il servizio di streaming Apple[Aggiornamento del 26 marzo 2019]
Les jeux sont faits. L’azienda Apple è entrata ufficialmente nel già affollato mondo dello streaming legale.
Ieri (25 marzo) il ceo di Apple Tim Cook ha svelato le novità in casa Apple, chiarendo meglio in cosa consisterà il servizio Apple Streaming.
Possiamo riassumere queste novità in 5 punti:
1. il servizio di streaming a pagamento di Apple si chiamerà Apple TV+.
2. Apple TV+ sarà accessibile a partire dal prossimo autunno in più di 100 Paesi con cataloghi diversi. Ancora non si conoscono le tariffe che entreranno in vigore nei singoli Paesi.
3. È stato confermato che Apple TV+ ospiterà contenuti originali Apple prodotti appositamente per questo servizio streaming. Per l’occasione, sono intervenuti dal vivo e in collegamento video attori e registi come Steven Spielberg, Oprah Winfrey, Reese Whiterspoon e Jennifer Aniston.
4. Sono stati annunciati:
– un aggiornamento del dispositivo e della app Apple TV (che consentirà di accedere a show, film, eventi sportivi e notizie);
– l’arrivo degli Apple Tv Channels, che permetteranno di usufruire di abbonamenti a canali tv via cavo come HBO, Showtime e STARZ;
– l’inserimento nella app Apple Tv di oltre 150 app di streaming di altri fornitori, come Amazon e Hulu.
5. Tutte le novità relative alla Apple TV saranno disponibili in 100 Paesi su iPhone, iPad e Apple TV (da maggio) e Mac (dall’autunno).  Sarà sufficiente effettuare un aggiornamento dei software.
[Fonte: Apple]

[Fine aggiornamento]

CATEGORIE: Curiosità

Lascia un commento

jfb_p_buttontext