“Freud”: chi è chi? La guida ai personaggi della nuova serie tv Netflix

Nella nuova serie tv Netflix, si mescolano realtà e finzione. Ok, Sigmund Freud è esistito. Ma chi sono gli altri personaggi di 'Freud'? La guida, per capire chi è chi.

Curiosità , di
“Freud”: chi è chi? La guida ai personaggi della nuova serie tv Netflix

“Freud”: la serie tv Netflix con il padre della psicoanalisi

Dal 23 marzo, sul catalogo Netflix Italia, è disponibile la prima stagione di FREUD, una co-produzione tedesco-austriaca prodotta da Wiener Satel Film e Bavaria Fiction, con il supporto di Netflix.
La nuova serie tv Netflix è ambientata nella Vienna asburgica di fine Ottocento e, come da titolo, ha per protagonista Sigmund Freud, il neurologo e filosofo austriaco, padre della psicoanalisi.

  • Freud
    Freud
    2020
    5.3/10 28 voti
    Leggi la scheda

    La trama di “Freud”, tra storia e fantasia

    In questo momento, FREUD è in cima alla top 10 delle serie tv più viste su Netflix [Fonte: Netflix Italia].
    La trama di FREUD mescola elementi biografici e di costume legati all’epoca in cui si svolgono i fatti con altri di pura fantasia. Il risultato è un Sigmund Freud inedito, in azione non solo nel suo studio medico.
    Oltre a condurre con qualche difficoltà le sue ricerche scientifiche e a essere dipendente da cocaina, infatti, il trentenne Freud, viene coinvolto in un truculento caso di omicidio ai danni di una giovane donna di umile estrazione sociale. L’efferato assassinio trascina Freud in un mondo misterioso e allucinante, tra occultismo e perversioni.

Psicanalisi freudiana e crimine

A differenza di quanto viene raccontato negli 8 episodi del nuovo telefilm Netflix, stando ai documenti ufficiali, Freud non è mai stato un detective, anche se sappiamo che, nel corso dei suoi studi sull’inconscio, ha affrontato e sviscerato anche il tema della criminalità.
Per esempio, nel 1916, all’interno dello studio Alcuni tipi di carattere tratti dal lavoro psicoanalitico, pubblicò un saggio intitolato Criminali per senso di colpa che, nel corso del tempo, ha fornito a psicanalisti e sociologi le basi per sostenere la tesi secondo cui un forte senso di inferiorità può spingere un individuo a compiere uno o più atti illeciti di varia gravità.
A proposito di serie tv, anche i profiler di serie tv come MINDHUNTER (2017-) confermano che, nel corso del Novecento, la psicanalisi è diventata uno strumento utile proprio per individuare e schematizzare il modus operandi dei serial killer.

Freud e la fiction

Tornando a FREUD, non è la prima volta che Sigmund Freud è protagonista di fiction che lo immergono in atmosfere thriller.
Nel romanzo L’interpretazione della morte (2006) dello scrittore statunitense Jed Rubenfeld, Freud e Carl Gustav Jung, suo collega, amico e futuro rivale, si recano a New York. Mentre si trovano a Manhattan, nel 1909, i due vengono coinvolti nelle indagini su un criminale seriale che sfoga sulle sue vittime una violenza che sembra originata da profonde ossessioni.
Prima di Netflix, già nel 2014, la Carnival Films, parte della NBCUniversal, aveva messo in produzione una serie tv crime con Sigmund Freud in versione investigatore. Il telefilm, che avrebbe dovuto intitolarsi FREUD: THE SECRET CASEBOOK, non è mai stato realizzato. Ma, attualmente, IMDB lo indica ancora “in sviluppo”.
E, a voler essere pignoli, anche il film A DANGEROUS METHOD (2011) di David Cronenberg racconta di un Freud “alternativo”, improbabile complice di Jung nella sua relazione con Sabina Spielrein, ex paziente di Jung e, poi, psicanalista sovietica.

I personaggi di “Freud”: chi è chi? Persone esistite e personaggi immaginari

Nel corso della sua misteriosa e torbida avventura in tv, su Netflix, Freud incontra numerosi personaggi. Alcuni di loro sono esistiti davvero, altri sono frutto della fantasia degli sceneggiatori.
Ecco una guida ai principali personaggi di FREUD e (quando sono esistite) alle loro controparti nella vita reale. Insomma: chi è chi?
Occhio agli spoiler!

[Tra le fonti: Freud Wiki].

[Nella foto principale: un’immagine promozionale di FREUD. Photo Credit: Netflix].

Lascia un commento

jfb_p_buttontext