La guida ai luoghi in cui sono ambientati i film Disney Pixar

'Luca' è il primo film Pixar ambientato interamente in Italia. Ma quali sono le location di altri film Disney Pixar come 'Toy Story' o 'Cars'?

Curiosità , di
La guida ai luoghi in cui sono ambientati i film Disney Pixar

[Articolo aggiornato il 3 agosto 2021].

Tra fantasia e realtà: dove sono ambientati i film Pixar?

Le location dei film Disney Pixar permettono al pubblico di fare un virtuale giro intorno al mondo… E oltre! (come direbbe Buzz Lightyear).
A questo proposito, vi siete mai domandati dove sono ambientati i film dei Pixar Animation Studios?
Nei film Pixar, sono presenti sfondi e set molto fedeli alla realtà. In questi casi, dal punto di vista geografico, è possibile identificare con certezza i luoghi in cui si svolgono le avventure dei personaggi Pixar. Oppure, le location Pixar sono solo ispirate a località reali, talvolta anche più di una, in uno stimolante mix geografico e urbanistico di fantasia e realtà.

Europa, Oceania, America. E l’Asia? la guida ai luoghi dei film Disney Pixar

Molti film Pixar sono ambientati in America, soprattutto negli Stati Uniti (o in posti che li ricordano molto). Solo alcuni film a cartoni animati Disney Pixar hanno per sfondo località in Europa, rappresentate più o meno fedelmente oppure evocate. Almeno due lungometraggi Pixar sono ambientati in Oceania e uno perfino nello spazio.
Esistono alcuni cortometraggi Pixar con personaggi di origine e cultura asiatica (IL SUPER TEAM DI SANJAY, 2015: India; BAO, 2018: Cina). Però, a differenza di film Disney a cartoni animati come MULAN (1998), BIG HERO 6 (2014), ambientato in una immaginaria San Fransokyo (San Francisco + Tokyo), e RAYA E L’ULTIMO DRAGO (Raya and the Last Dragon, 2021), la cui storia si dipana in un mondo che richiama molti luoghi del continente asiatico, per ora, nessun cartone Pixar si è svolto più o meno esplicitamente in Asia.
Allora, scopriamo insieme i luoghi in cui sono ambientati i film Disney Pixar. Magari, troverete qualche ispirazione per il vostro prossimo viaggio (reale!).
Abbiamo ordinato i cartoni Pixar in ordine cronologico, in base all’anno della prima distribuzione. Ah, durante la lettura, occhio agli spoiler!

Dove vedere in streaming tutti i film Pixar

Cliccate sulle locandine, per aprire le schede-film di NientePopcorn.it e (ri)scoprire trame, cast di doppiatori, trailer, voti e commenti dei lungometraggi a cartoni Pixar. In ogni scheda, trovate anche il link diretto a siti di streaming legale, compreso Disney+, la piattaforma Disney che, all’interno dell’abbonamento al servizio, include tutti i film Pixar usciti finora. Basta un click sul logo Disney+ o del vostro servizio video on demand preferito, per atterrare direttamente sul catalogo e vedere subito in streaming legale il film Pixar scelto.

NientePopcorn.it segnala in maniera indipendente prodotti e servizi.

  • Toy Story - Il mondo dei giocattoli
    7.8/10 877 voti
    Leggi la scheda

    “Toy Story – Il mondo dei giocattoli” (1995)

    Titolo originale: Toy Story.
    Regista: John Lasseter.
    Dove è ambientato TOY STORY – IL MONDO DEI GIOCATTOLI? Il primo film della saga di Toy Story definisce il set principale dei successivi 2 film del ciclo cinematografico. TOY STORY è ambientato sicuramente negli Stati Uniti. Le fonti riportano come location generica la zona della baia di San Francisco. Ma la storia si svolge effettivamente in un luogo fittizio, identificato coeme Tri-County Area. A voler essere ancora più specifici, il primo film Pixar con Woody e Buzz è ambientato perlopiù nella cameretta di Andy, il bambino che gioca con loro. Le loro avventure spericolate si spostano anche nella casa del vicino, Sid, un ragazzino abituato a maneggiare piccoli esplosivi e a distruggere tutti i giocattoli che gli capitano sotto tiro. Oltrepassando i limiti domestici, Woody e Buzz raggiungono in maniera rocambolesca anche una stazione di servizio e il mitico Pizza Planet (“Oooh!”, cit.), il ristorante per famiglie preferito da Andy.

  • A Bug’s Life - Megaminimondo
    7.0/10 491 voti
    Leggi la scheda

    “A Bug’s Life – Megaminimondo” (1998)

    Titolo originale: A Bug’s Life.
    Regista: John Lasseter, Andrew Stanton.
    Dove è ambientato A BUG’S LIFE? Il secondo lungometraggio della storia Pixar è ambientato in una piccola porzione di un campo soleggiato. Il formicaio dell’ingegnoso Flik si trova in un luogo specifico, a ridosso di un prato, all’ombra di un albero frondoso. Le fonti gli attribuiscono il toponimo Ant Island (letteralmente, l’Isola delle Formiche). Però, in A BUG’S LIFE, non c’è un riferimento particolare che permetta di stabilire se la colonia di Flik si trova in un luogo realmente esistente. Il paesaggio è abbastanza comune e gli insetti rappresentati nel film sono diffusi a molte latitudini. Durante il suo viaggio, la coraggiosa formica-inventrice si addentra nel campo che circonda il formicaio e, in mezzo all’erba, si imbatte in una comunità, simile a un villaggio di frontiera, in cui vivono altri insetti ed è allestito un circo. Benché il suo sembri un lungo viaggio, probabilmente, Flik copre una distanza di poche decine di metri.

  • Toy Story 2 - Woody e Buzz alla riscossa
    7.2/10 545 voti
    Leggi la scheda

    “Toy Story 2 – Woody e Buzz alla riscossa” (1999)

    Titolo originale: Toy Story 2.
    Regista: John Lasseter, Lee Unkrich, Ash Brannon.
    Dove è ambientato TOY STORY 2? Il cartone Pixar TOY STORY 2 si svolge in gran parte ancora nella casa e nella cameretta di Andy. Ma una sezione importante del film ha luogo nell’attico di un grattacielo di proprietà di Al McWhiggin, un collezionista di giocattoli proprietario del negozio Al’s Toy Barn. In un flashback, nel corso del film, si vede anche la casa in cui vivevano la cowgirl Jessie e il cavallo di pezza Bullseye, prima di incontrare Woody e Buzz, e il prato in cui giocava con la sua amica umana. Ma non è noto dove si trovino precisamente questi luoghi.

  • Monsters & Co.
    7.8/10 806 voti
    Leggi la scheda

    “Monsters & Co.” (2000)

    Titolo originale: Monsters Inc.
    Regista: Pete Docter, David Silverman, Lee Unkrich.
    Dove è ambientato MONSTERS & CO.? Il lungometraggio Pixar MONSTERS & CO. si svolge essenzialmente a Mostropoli (Monstropolis), una grande città di fantasia situata in una dimensione parallela alla nostra, abitata esclusivamente da mostri. Molti di loro lavorano alla Monsters Inc., un’azienda specializzata nell’acquisire energia dalla paura dei bambini umani. La Monsters Inc. ha “fabbriche” in cui lavorano mostri specializzati nell’arte dello spavento, altri addetti alla movimentazione e alla manutenzione dei macchinari, altri impiegati nel settore amministrativo. Il tipo di “alberatura” lavorativa e l’aspetto architettonico di uno stabilimento Monsters Inc. sono molto simili a quelli di una fabbrica tipicamente umana.

  • Alla ricerca di Nemo
    7.7/10 1027 voti
    Leggi la scheda

    “Alla ricerca di Nemo” (2003)

    Titolo originale: Finding Nemo.
    Regista: Andrew Stanton, Lee Unkrich.
    Dove è ambientato ALLA RICERCA DI NEMO? Il cartone ALLA RICERCA DI NEMO è uno dei film Pixar più famosi e tra i più amati dal pubblico. Il piccolo pesce pagliaccio Nemo e il papà Marlin vivono in un anemone di mare, nell’Oceano Pacifico meridionale. La storia di Nemo si svolge perlopiù nelle profondità della grande barriera corallina (Great Barreer Reef), nel Mar dei Coralli, al largo della costa del Queensland, nell’Australia nord orientale. La barriera è realmente esistente ed è un ecosistema incredibile. Abitato da innumerevoli specie animali marine, viene considerato il più grande organismo vivente sulla Terra.
    Alcune sequenze importanti del film si svolgono nella città di Sydney, all’interno di uno studio dentistico (indirizzo preciso: 42 Wallaby Bay), e nel porto della città australiana. In un paio di scene di ALLA RICERCA DI NEMO, viene anche mostrata una riproduzione in computer graphic della celeberrima Sydney Opera House, progettata dall’architetto danese Jørn Utzon e realizzata tra il 1959 e il 1973. Anche la corrente che trasporta le tartarughe che guidano Marlin a Sydney è realmente esistente. Si tratta della Corrente dell’Australia Orientale (East Australian Current).

  • Gli Incredibili - Una normale famiglia di supereroi
    7.0/10 681 voti
    Leggi la scheda

    “Gli Incredibili – Una ‘normale’ famiglia di supereroi” (2004)

    Titolo originale: Incredibles.
    Regista: Brad Bird.
    Dove è ambientato GLI INCREDIBILI? Altro successo dei Pixar Animation Studios, il film Pixar GLI INCREDIBILI è ambientato in gran parte a Metroville, una città immaginaria degli Stati Uniti. Dal punto di vista urbanistico, la città di Bob Parr e famiglia ricorda una megalopoli americana come Los Angeles: centro città con fitto traffico veicolare, attività commerciali e grattacieli e, poi, sobborghi residenziali in periferia. GLI INCREDIBILI si ispira alle storie di supereroi classiche dei fumetti e film Marvel e DC Comics e alle storie di spionaggio tipiche della cultura di massa degli anni Sessanta. Anche per questo, l’architettura e il design del cartone Pixar evoca l’estetica di quel periodo storico e, in particolare, il progetto modernista californiano Case Study Houses (1945-1966) basato sull’elaborazione di prototipi abitativi facili ed economici da costruire firmati da famosi architetti come Richard Neutra e Raphael Soriano. La casa-laboratorio della stilista Edna è un fulgido esempio di International Style, con palesi richiami alle architetture più famose di Frank Lloyd Wright.

  • Cars - Motori ruggenti
    6.8/10 476 voti
    Leggi la scheda

    “Cars – Motori ruggenti” (2006)

    Titolo originale: Cars.
    Regista: John Lasseter, Joe Ranft.
    Dove è ambientato CARS? Tutti i film del ciclo di CARS si svolgono in un mondo identico ma alternativo al nostro, abitato da automobili antropomorfe, senzienti e parlanti in cui non esistono esseri umani. La storia si svolge interamente a Radiator Springs, una località immaginaria di questi “altri” Stati Uniti situata in Arizona, a ridosso della mitica Route 66, la nota highway federale che corre da Chicago, Illinois, a Los Angeles, California. Radiator Springs deriva dal mash-up di località realmente esistenti negli Stati attraversati dalla Route 66. L’ordinato edificio principale che ospita la stazione di servizio ha un design modernista tipico degli anni Cinquanta del Novecento. L’officina di Cricchetto, invece, è un luogo senza tempo!

  • Ratatouille
    7.6/10 935 voti
    Leggi la scheda

    “Ratatouille” (2007)

    Titolo originale: Ratatouille.
    Regista: Brad Bird, Jan Pinkava.
    Dove è ambientato RATATOUILLE? RATATOUILLE è il primo film Disney Pixar ambientato in Europa. Inizialmente, il topo-chef Remy vive in campagna, insieme alla sua famiglia di roditori, e si intrufola nella cucina di una tipica casa rurale francese costruita nei pressi di un affluente del fiume Senna. La città di Parigi è il set principale del film. RATATOUILLE si svolge perlopiù all’interno della cucina di un ristorante fittizio, Gusteau’s, e nel piccolo appartamento dell’aspirante cuoco Alfredo Linguini, ricavato in un tipico sottotetto parigino.

  • WALL•E
    8.1/10 876 voti
    Leggi la scheda

    “WALL•E” (2008)

    Titolo originale: WALL-E.
    Regista: Andrew Stanton.
    Dove è ambientato WALL•E? A proposito di “prime volte”, WALL•E è il primo lungometraggio Pixar di fantascienza pura. Nello specifico, è un racconto distopico, ambientato in un ipotetico futuro, nel 2805. La Terra è un pianeta super inquinato e sommerso dai rifiuti. L’umanità si è trasferita nello spazio, a bordo di avanzatissime navicelle interstellari autosufficienti. La città in cui Wall•e vive e continua a lavorare compattando tonnellate di spazzatura ricorda l’isola di Manhattan, a New York. Ma, in effetti, potrebbe trattarsi di qualsiasi megalopoli terrestre.

  • Up
    Up
    2009
    8.2/10 1215 voti
    Leggi la scheda

    “Up” (2009)

    Titolo originale: Up.
    Regista: Pete Docter, Bob Peterson.
    Dove è ambientato UP? Sapete che la traccia narrativa del film Pixar UP si ispira a una storia vera? Nel 2006, a Seattle, la signora Edith Macefield, all’epoca ottantaquattrenne, salì agli onori della cronaca per via di una vicenda curiosa. Proprio come Carl, il burbero protagonista di UP, l’anziana signora si rifiutava di vendere a qualsiasi prezzo la propria casetta unifamigliare in cui viveva da oltre mezzo secolo. Nel frattempo, tutti i terreni circostanti erano stati acquisiti, per costruire un nuovo e gigantesco centro commerciale. Da molti, la donna venne considerata una sorta di eroe locale. Molto semplicemente, Edith voleva solo trascorrere i suoi ultimi anni di vita nella sua vecchia ma amata casa. Nessuno riuscì a portarla via da lì e, intorno a lei, venne edificata una gigantesca costruzione in cemento armato. Esattamente come nel film UP!
    Alla sua morte, avvenuta nel 2008, la Macefield lasciò la casa a Barry Martin, il supervisore del progetto edilizio che l’aveva resa famosa. In quegli anni, infatti, Barry era diventato amico di Edith e lei l’aveva investito del ruolo di custode della casa. L’edificio è ancora in piedi e non è mai volato in Sudamerica sollevato da migliaia di palloncini colorati.
    [Fonte: MyModernMet].

  • Toy Story 3 - La grande fuga
    7.8/10 654 voti
    Leggi la scheda

    “Toy Story 3 – La grande fuga” (2010)

    Titolo originale: Toy Story 3.
    Regista: Lee Unkrich.
    Dove è ambientato TOY STORY 3? In TOY STORY 3, ormai, Andy è cresciuto e si prepara ad andare al college. La storia del film abbandona definitivamente la cameretta con l’iconica carta da parati azzurra con le nuvolette, per trasferirsi alla Sunnyside School, la scuola dell’infanzia del quartiere, nella discarica cittadina e nella casa di Bonnie, la nuova amica di Woody e Buzz.

  • Cars 2
    Cars 2
    2011
    6.3/10 196 voti
    Leggi la scheda

    “Cars 2” (2011)

    Titolo originale: Cars 2.
    Regista: Brad Lewis, John Lasseter.
    Dove è ambientato CARS 2? Il film CARS 2 allarga gli orizzonti della saga di CARS e permette a Saetta McQueen e amici di viaggiare per il mondo (in cui, in maniera un po’ inquietante, continuano a non esistere gli esseri umani). Le macchine di CARS raggiungono metropoli realmente esistenti, come Tokyo e Londra, e gareggiano tra le strade di una fittizia città italiana, Porto Corsa, che mixa in maniera molto fantasiosa Montecarlo, nel Principato di Monaco, la Costa Azzurra, in Francia, e Portofino, in Italia.

  • Ribelle - The Brave
    7.0/10 729 voti
    Leggi la scheda

    “Ribelle – The Brave” (2012)

    Titolo originale: Brave.
    Regista: Mark Andrews, Brenda Chapman, Steve Purcell.
    Dove è ambientato RIBELLE? In materia di primati, RIBELLE ne segna un altro. THE BRAVE è il primo film Pixar a essere ambientato in un passato remoto storicamente definito.
    La storia della principessa Disney Merida si svolge in Scozia, nel X secolo d.C., in un Medioevo fantastico. Tra le location reali che hanno ispirato i disegnatori Pixar, ci sono l’Eilean Donan Castle, il famoso Loch Ness e la Great Glen Valley, nelle Highlands, e il Dunnottar Castle, nell’Aberdeenshire. Il luogo mistico che cambia il destino di Merida si ispira al cerchio di pietre di Callanish, sull’Isola di Lewis, nelle Ebridi Esterne.
    [Fonte: theglobeandmail.com].

  • Monsters University
    7.6/10 70 voti
    Leggi la scheda

    “Monsters University” (2013)

    Titolo originale: Monsters Inc. 2.
    Regista: Dan Scanlon.
    Dove è ambientato MONSTERS UNIVERSITY? MONSTERS UNIVERSITY e MONSTERS & CO. si svolgono nello stesso universo parallelo al nostro, ma in epoche diverse. Infatti, UNIVERSITY è il prequel del primo film con il monocolo Mike Wazowski e il peloso Sully ed è ambientato in un college di tipo americano. In particolare, la fonte di ispirazione principale è il campus della Berkeley, l’università californiana poco distante Emeryville, dove hanno sede gli Studios della Pixar. C’è almeno un dettaglio che conferma il riferimento: il cancello della Monsters University che, al netto di qualche dettaglio, è praticamente uguale a quello della Berkeley.

  • Inside Out
    7.9/10 871 voti
    Leggi la scheda

    “Inside Out” (2015)

    Titolo originale: Inside Out.
    Regista: Pete Docter, Ronnie del Carmen.
    Dove è ambientato INSIDE OUT? INSIDE OUT è il film Pixar sulle emozioni per eccellenza. Oltre che nella mente della giovane Riley (e, brevemente, in quelle dei suoi genitori), quello che viene considerato uno dei migliori film Pixar è ambientato prima in Minnesota e, poi, in California, in una riproduzione della città di San Francisco. Anzi, San Franschifo.

  • Il viaggio di Arlo
    6.8/10 166 voti
    Leggi la scheda

    “Il viaggio di Arlo” (2015)

    Titolo originale: The Good Dinosaur.
    Regista: Peter Sohn.
    Dove è ambientato IL VIAGGIO DI ARLO? Con IL VIAGGIO DI ARLO, la Pixar ha deciso di viaggiare ancora nel tempo. Ma, stavolta, ha fatto un balzo davvero gigantesco, portando il pubblico in una preistoria ucronica, in cui gli esseri umani convivono con i dinosauri. Un po’ come accade nel cartone animato GLI ANTENATI (The Flintstones, 1960) di Hanna & Barbera. Qui, però, l’uomo è una specie non ancora completamente evoluta, che fatica a stare in piedi e perlopiù grugnisce. In compenso, i dinosauri parlano. Le terre in cui si muovono i due protagonisti, l’apatosauro Arlo e il piccolo umano Spot, sono state modellate dai disegnatori Pixar prendendo spunto dai paesaggi del Grand Teton National Park, in Wyoming.
    [Fonte: The Huffington Post].

  • Alla ricerca di Dory
    7.1/10 320 voti
    Leggi la scheda

    “Alla ricerca di Dory” (2016)

    Titolo originale: Finding Dory.
    Regista: Andrew Stanton, Angus MacLane.
    Dove è ambientato ALLA RICERCA DI DORY? Il cartone Pixar ALLA RICERCA DI DORY è il sequel diretto di ALLA RICERCA DI NEMO. La storia si svolge poco dopo i fatti raccontati nel primo film e l’ambientazione si sposta dall’Australia agli Stati Uniti. Qui, il pesce chirurgo Dory e i suoi amici arrivano trasportati dalla corrente oceanica, alla ricerca dei genitori della pesciolina smemorata. Gran parte del film è ambientato nell’immaginario Marine Life Institute della California, una struttura riabilitativa destinata alle specie animali marine. La località in cui è stata collocata, però, è reale e si tratta della californiana Morro Bay. Probabilmente, la struttura che Dory prova a raggiungere si ispira al Southern California Marine Institute, un ente di ricerca oceanica senza scopo di lucro con sede a San Pedro, sempre in California.

  • Cars 3
    Cars 3
    2017
    6.7/10 68 voti
    Leggi la scheda

    “Cars 3” (2017)

    Titolo originale: Cars 3.
    Regista: Brian Fee.
    Dove è ambientato CARS 3? In gara per l’immaginaria Piston Cup 2017, nel film Pixar CARS 3, Saetta McQueen lascia Colorado Springs per la Florida, in un mondo in cui gli umani continuano a non essere contemplati.

  • Coco
    Coco
    2017
    8.1/10 434 voti
    Leggi la scheda

    “Coco” (2017)

    Titolo originale: Coco.
    Regista: Lee Unkrich, Adrian Molina.
    Dove è ambientato COCO? Attingendo alla celebrazione tradizionale di El dìa de los muertos (letteralmente, il Giorno dei Morti), COCO, un altro dei migliori film Pixar, è stato ambientato in un nuovo contesto culturale e geografico: il Messico.
    Ispirato a Santa Fe de la Laguna, Santa Cecilia è l’immaginario pueblo in cui vivono il vivace Miguel e la sua numerosa famiglia. Nell’oltretomba, il palazzo del cantante Ernesto de la Cruz, di cui Miguel è un grande fan, richiama la stravagante tomba in cui, a Città del Messico, è stato seppellito un famoso attore nazionale, Pedro Infante. La Terra dei Morti sembra costruita sulla cima di una piramide precolombiana e, per via di alcuni dettagli urbanistici, la città ricorda Guanajuato, un antico centro abitato del Messico centrale. Invece, la soglia tra un mondo e l’altro, simile a una stazione ferroviaria, è una ricostruzione fantasiosa del Palacio de Correos, a Città del Messico.
    [Fonte: theculturetrip.com].

  • Gli Incredibili 2
    7.1/10 157 voti
    Leggi la scheda

    “Gli Incredibili 2” (2018)

    Titolo originale: Incredibles 2.
    Regista: Brad Bird.
    Dove è ambientato GLI INCREDIBILI 2? Il cartone Pixar GLI INCREDIBILI 2 inizia esattamente dove finisce il precedente film Pixar GLI INCREDIBILI. Luoghi e ispirazioni formali restano inalterati.

  • Toy Story 4
    7.0/10 146 voti
    Leggi la scheda

    “Toy Story 4” (2019)

    Titolo originale: Toy Story 4.
    Regista: Josh Cooley.
    Dove è ambientato TOY STORY 4? Il quarto e, forse, non ultimo film della saga di TOY STORY abbandona anche l’asilo e la casa di Bonnie, per trasferirsi in nuovi set costruiti al computer: un camper, un luna park e, soprattutto, un caratteristico negozio di antiquariato. La storia si svolge pressoché interamente nell’immaginaria località di Grand Basin, una tipica e pittoresca cittadina di provincia americana. Nella scena extra del film, presente alla fine dei titoli di coda di TOY STORY 4, il luna park è diretto verso una nuova meta, la località fittizia di New Stanton Beach. Pare che questo suo nome faccia riferimento allo sceneggiatore e regista Pixar Andrew Stanton. Se mai ci sarà un TOY STORY 5, sarà lui a dirigerlo?

  • Onward: Oltre la magia
    7.1/10 101 voti
    Leggi la scheda

    “Onward – Oltre la magia” (2020)

    Titolo originale: Onward.
    Regista: Dan Scanlon.
    Dove è ambientato ONWARD? ONWARD è una originale rivisitazione dell’immaginario fantasy che popola libri, dischi, giochi di ruolo e videogame. Il lungometraggio Pixar è ambientato in una terra in cui vivono creature fantastiche che, soprattutto a causa del progresso tecnologico, hanno dimenticato cos’è la magia. Elfi, unicorni, centauri e grifoni convivono senza apparenti conflitti nella cittadina di New Mushroomton, ispirata sia ai sobborghi di Los Angeles che a Clawson, la cittadina del Michigan in cui è cresciuto il regista del film Pixar, Dan Scanlon. Nel lungometraggio animato, c’è un altro elemento autobiografico fondamentale. Come accade agli elfi Ian e Barley, anche Scanlon e suo fratello sono rimasti orfani di padre quando erano piccoli. Anni dopo, ormai adolescente, Scanlon è entrato in possesso di una audiocassetta su cui suo padre aveva registrato la propria voce. Vi ricorda qualcosa?
    [Fonte: The Guardian].

  • Soul
    Soul
    2020
    7.6/10 221 voti
    Leggi la scheda

    “Soul” (2020)

    Titolo originale: Soul.
    Regista: Pete Docter, Kemp Powers.
    Dove è ambientato SOUL? Il cartone Pixar SOUL è ambientato in due luoghi principali: una ricostruzione in computer graphic di un quartiere residenziale di New York (azzardiamo: Brooklyn Heights) e Antemondo. La New York di SOUL vibra di colori autunnali ed è dipinta come un posto accogliente e pieno di stimoli culturali. Nell’Oltremondo, invece, nascono e crescono le anime che devono arrivare sulla Terra e transitano quelle che hanno lasciato il corpo dopo la morte. Al realismo fotografico destinato alla rappresentazione della Grande Mela, si contrappone un demi monde etereo, caratterizzato da personaggi ispirati a grafica e illustrazioni degli anni Sessanta, come la Linea di Cavandoli (o l’icona del finder del Mac della Apple degli anni 2000, fate vobis).

  • Luca
    Luca
    2021
    7.3/10 168 voti
    Leggi la scheda

    “Luca” (2021)

    Titolo originale: Luca.
    Regista: Enrico Casarosa.
    Dove è ambientato LUCA? L’ultimo film Pixar in ordine di distribuzione è il primo cartone dei Pixar Animation Studios a essere ambientato interamente in Italia, senza alcun dubbio.
    In particolare, la storia del coloratissimo LUCA si svolge in posti che riproducono una versione rivisitata della Liguria, più o meno da Genova alle Cinque Terre. Il regista di Luca, Enrico Casarosa, già candidato agli Oscar 2012 con il cortometraggio Pixar LA LUNA (2011), è genovese e ha trascorso l’infanzia e l’adolescenza proprio nella Riviera di Levante. I riferimenti geografici e urbanistici di LUCA sono innumerevoli. Alcuni sono molto precisi. Per esempio, in una cartina, viene riportato esattamente che le acque in cui vive Luca sono quelle del Mar Ligure e la sua amica Giulia vive a Genova.
    Oltre a citare una delle fonti ispirazionali di Casarosa, il regista giapponese Miyazaki Hayao e i suoi anime CONAN IL RAGAZZO DEL FUTURO (Mirai shōnen Konan, 1978) e  PORCO ROSSO (Kurenai no buta, 1992), ambientato in Italia (ma sull’Adriatico), il villaggio sul mare di Portorosso è un’adorabile miscela di tipici borghi marinari liguri, come Boccadasse, Camogli e Vernazza.

  • Red
    Red
    2022
    Leggi la scheda

    “Turning Red” (2022)

    Titolo originale: Turning Red.
    Regista: Domee Shi.
    Dove è ambientato TURNING RED? Il nuovo film Disney e Pixar è TURNING RED. La sua uscita è stata annunciata qualche mese fa, nel corso del Disney Investor Day 2020. Non sappiamo granché della trama di TURNING RED, ma ci sono forti possibilità che possa trattarsi del primo film Pixar ambientato in Asia. La regista, Domee Shi, è la stessa del cortometraggio Pixar BAO ed è di origine cinese. Inoltre, la protagonista del nuovo cartone Pixar, la tredicenne Mei Lee, è una ragazzina che, quando si emoziona, si trasforma in un animale tipicamente asiatico, il panda rosso. In realtà, il primo trailer del film, diffuso a luglio 2021, sembra suggerire che la storia si svolge in un contesto occidentale multietnico. Cliccate sulla locandina di TURNING RED qui a sinistra, per aprire la scheda-film di NientePopcorn.it: il video è nella tab “Trailer”!
    Comunque, vedremo: per conoscere i luoghi in cui è ambientato TURNING RED, non ci resta che aspettare il 2022.

Altre fonti consultate

Sito ufficiale Pixar.
Pixar Wiki.
Disney Fandom.

[Nella foto principale: Luca e Alberto nel nuovo cartone Pixar LUCA. Photo Credit: Pixar Animation Studios/The Walt Disney Company/Disney+].

Lascia un commento

jfb_p_buttontext