COVID-19: sono online i cortometraggi di Martin Scorsese e Spike Lee

Durante il lockdown legato alla pandemia da coronavirus COVID-19, registi famosi come Martin Scorsese e Spike Lee hanno realizzato dei cortometraggi.

Curiosità , di
COVID-19: sono online i cortometraggi di Martin Scorsese e Spike Lee

Il corto di Martin Scorsese sul lockdown da COVID-19

Poche ore fa, nel corso del programma Lockdown Culture del canale televisivo britannico BBC2, è andato in onda un cortometraggio che Martin Scorsese ha girato nel suo appartamento di New York, durante il lockdown legato all’emergenza sanitaria da coronavirus COVID-19.
Il video ha un sapore osiamo dire amatoriale, nonostante che a muovere la telecamera sia Scorsese. Nel breve filmato, il famoso regista italoamericano parla delle sue sensazioni nei giorni del lockdown e riflette sulla reclusione domestica causa COVID-19, appoggiandosi ad alcuni film famosi, come IL LADRO (The Wrong Man, 1956) di Alfred Hitchcock con Henry Fonda.

“New York New York”: il corto inedito di Spike Lee girato durante il lockdown

In questo periodo, diversi registi famosi hanno riflettuto sulla anomala situazione che ha colpito tutto il pianeta e hanno deciso di raccontarla a loro modo, attraverso gli strumenti offerti dal cinema e dalla tv.
A proposito di registi newyorkesi, per esempio, oltre a Scorsese, anche Spike Lee ha realizzato un cortometraggio sull’argomento. Nelle scorse settimane, Lee ha diffuso sul web NEW YORK NEW YORK (2020), un corto inedito girato fra le strade deserte della città.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext