Sconti Taschen: 5 libri sul cinema, con tante foto e materiale d’archivio

Fino al 30 gennaio, la casa editrice Taschen propone una serie di libri in promozione. Abbiamo scelto per voi 5 libri sul cinema e i suoi protagonisti.

Consigli acquisti , di
Sconti Taschen: 5 libri sul cinema, con tante foto e materiale d’archivio

Fino al 30 gennaio 2022, sconti su libri Taschen

Fino a domenica 30 gennaio, la casa editrice tedesca Taschen proporrà in sconto alcuni libri del suo ricco catalogo. Le promozioni oscillano dal 25 al 75 per cento e sono applicate solo a una selezione di titoli, esclusivamente sul sito Taschen.
All’interno dell’offerta promozionale Taschen, caratterizzata da tante pubblicazioni interessanti dedicate alle arti figurative, ci sono anche vari libri sul cinema e i suoi protagonisti.
Tra i libri in offerta, abbiamo selezionato per voi una lista di volumi Taschen, da acquistare a prezzo scontato.
Vista l’alta qualità delle pubblicazioni, vi consigliamo di approfittare di queste offerte a nostro parere molto interessanti. Un’avvertenza: verificate sempre la lingua dei testi, che sono perlopiù in inglese, francese e tedesco.

NientePopcorn.it non si assume alcuna responsabilità in merito alla disponibilità e ai prezzi dei titoli indicati e segnala contenuti e servizi in maniera indipendente.

“The Stanley Kubrick Archives”: di cosa parla, numero di pagine, prezzo

Taschen presenta questa pubblicazione, a cura di Alison Castle, come uno studio completo sul regista Stanley Kubrick (1928-1999).
Attraverso un viaggio nella filmografia di Kubrick, il volume di 544 pagine è composto da una notevole quantità di materiale visivo sull’attività del famoso regista: fotogrammi originali dei film di Kubrick, locandine, foto di scena, studi di scenografie.
Costo: 35€ (invece di 60€).
Su Kubrick, è disponibile anche un’altra pubblicazione di 328 pagine, con circa 300 immagini, Stanley Kubrick Photographs. Through a Different Lens, un volume dedicato all’attività di fotografo del giovane Stanley che, nel 1945, iniziò a lavorare per la rivista Look Magazine.
Costo: 40€ (invece di 60€).

“Dennis Hopper. Photographs 1961–1967”: di cosa parla, numero di pagine, prezzo

Negli anni Sessanta, l’attore e regista statunitense Dennis Hopper (1936-2010) non si muoveva mai senza la sua macchina fotografica. Attraverso centinaia di fotografie, ha documentato set cinematografici, party, marce politiche e, in qualche modo, ha colto lo spirito di un tempo inquieto.
Leggenda vuole che il primo apparecchio fotografico sia stato regalato a Hopper da James Dean, forse sul set del film IL GIGANTE (Giant, 1956) di George Stevens. Un’altra versione della storia dice che fu la prima delle sue cinque mogli, Brooke Hayward, a mettergli fra le mani una macchina fotografica. Com’è, come non è, Hopper è stato anche un bravo fotografo, ritrattista e paesaggista, e, allora, non è un caso che Francis Ford Coppola, nel film APOCALYPSE, NOW (1979) gli abbia affidato proprio il ruolo di un fotoreporter di guerra. Nel 2014, a Roma, è stata allestita Scratching the Surface, la prima mostra italiana dedicata alle fotografie di Dennis Hopper realizzate tra il 1961 e il 1967.
Nel volume Taschen di 484 pagine, a cura di Tony Schafrazi, attraverso centinaia di foto, a colori e in bianco e nero, e testi firmati anche dallo stesso Hopper, si ripercorre l’evoluzione stilistica di Dennis Hopper fotografo.
Costo: 30€ (invece di 60€).

“Walt Disney’s Disneyland”: di cosa parla, numero di pagine, prezzo

Curato da Chris Nichols, il volume Taschen di 328 pagine, con foto d’epoca a colori e in bianco e nero e decine di schizzi e concept provenienti dagli archivi di The Walt Disney Company, racconta la storia di Disneyland. Il primo e più famoso parco a tema nato dalla fantasia di Walt Disney (1901-1966), il creatore dell’universo letterario, televisivo e cinematografico Disney, costituisce contemporaneamente il prototipo di una città ideale e un’esperienza sensoriale immersiva totale che non ha mancato di suscitare anche l’interesse di famosi architetti, come Paolo Portoghesi.
Costo: 30€ (invece di 40€).

“Lawrence Schiller. Marilyn & Me”: di cosa parla, numero di pagine, prezzo

In 200 pagine, il volume Taschen firmato da Lawrence Schiller raccoglie più di un centinaio di ritratti che il fotogiornalista statunitense ha scattato all’attrice Marilyn Monroe (1926-1962). Molte fotografie sono state realizzate sul set dell’ultimo film della Monroe, SOMETHING’S GOT TO GIVE di George Cukor, rimasto incompiuto a causa della morte improvvisa dell’attrice.
Costo: 30€ (invece di 50€).

“The Charlie Chaplin Archives”: di cosa parla, numero di pagine, prezzo.

560 pagine in puro stile Taschen, a cura di Paul Duncan, per raccontare vita e carriera di Charlie Chaplin (1889-1977). Il volume è una riduzione di una precedente versione XXL della pubblicazione, composta da lettere e promemoria personali di Chaplin, schizzi, storyboard, locandine, foto sul set e testimonianze dei più stretti collaboratori del famoso regista, sceneggiatore, attore e produttore.
Costo: 40€ (invece di 60€).

[Nella foto: la copertina del volume The Stanley Kubrick’s Archives. Photo Credit: Taschen].

Lascia un commento

jfb_p_buttontext