Paper Movie: il prolifico rapporto tra cinema e letteratura

Il Cineclub Alphaville, supportato da Nientepopcorn.it, organizza un ciclo di proiezioni dedicate al rapporto tra cinema e letteratura. In più, un omaggio alla mitica Agatha Christie, a 40 anni dalla sua scomparsa. Dal 24 al 29 maggio.

, di

Nuovi appuntamenti al Cineclub Alphaville (Roma, via del Pigneto 283) supportati da Nientepopcorn.it.

Il rapporto scambievole tra cinema e letteratura è profondamente intimo e quantomai ricorrente: come nei film vediamo spesso i protagonisti con un libro in mano, non è raro trovare nelle pagine di un romanzo personaggi che dichiarano la propria passione per la Settima Arte. L’aspetto più evidente di questo rapporto osmotico è la trasposizione sul grande schermo di opere della letteratura internazionale: l’Alphaville dedica la nuova settimana di programmazione proprio a 5 felici episodi cinematografici basati su testi letterari, Paper Movie (25-29 maggio 2016), che saranno introdotti dal critico Angelo Moscariello.
Anche la serata del 24 maggio sarà all’insegna della letteratura al cinema: a 40 anni dalla scomparsa della regina del giallo, Agatha Christie (1976-2016), la figura della famosa scrittrice sarà ricordata con la proiezione di uno dei più celebri adattamenti di uno dei suoi romanzi, DIECI PICCOLI INDIANI diretto nel ’45 da René Clair.

A meno di specifiche, tutti gli appuntamenti in saletta inizieranno alle alle 21.
Entrata con tessera e sottoscrizione.

Il programma della rassegna e le nostre schede-film:

24 maggio
DIECI PICCOLI INDIANI (1945) di René Clair

25 maggio
IL PROCESSO (1962) di Orson Welles

26 maggio
CARRIE – LO SGUARDO DI SATANA (1976) di Brian De Palma

27 maggio
CORTESIE PER GLI OSPITI (1990) di Paul Schrader

28 maggio
COLD IN JULY (2014) di Jim Mickle

29 maggio
AMERICA OGGI (1993) di Robert Altman

[Nella foto, Rupert Everett e Christopher Walken in CORTESIE PER GLI OSPITI]

Lascia un commento

jfb_p_buttontext