Cannes 2016: et voilà… tutti i film del Festival!

Durante una lunga conferenza stampa, sono stati resi noti tutti i film che parteciperanno a Cannes 2016: i tanto attesi Refn, Almodóvar e Park Chan-wook correranno per la Palma d'Oro. Nessun italiano in concorso nella selezione ufficiale. Scoprite tutti i film della kermesse!

, di

CANNES 2016: TUTTI I FILM IN CONCORSO

Durante una lunga conferenza stampa internazionale trasmessa anche in diretta streaming su YouTube e Dailymotion, nelle persone di Pierre Lescure, presidente, e Thierry Frémaux, delegato generale, l’organizzazione della 69ma edizione del Festival ha reso noti i film che parteciperanno al Festival di Cannes 2016 (11-22 maggio).
In un’edizione che, alla luce dei recenti attentati terroristici, non potrà non tenere conto del pressante problema della sicurezza (“Garantiremo la massima supervisione in maniera discreta”, ha assicurato Frémaux), nella selezione ufficiale vedremo in gara 20 film provenienti da numerose realtà cinematografiche internazionali, dal Brasile alla Romania passando per il Canada, ma nessun italiano.
In gara per la Palma d’Oro, spiccano i nuovi lavori del cineasta danese Nicolas Winding Refn (THE NEON DEMON), un horror metropolitano con Elle Fanning, di Almodóvar (JULIETA) e quello del collega sudcoreano Park Chan-wook (AGASSI).
Il re del cinema indipendente, Jim Jarmusch, parteciperà in due sezioni di Cannes 2016: sarà in concorso con il film PATERSON, con Adam Driver, e presenterà nella sezione Séance de Minuit il documentario GIMME DANGER, dedicato a Iggy Pop, che dovrebbe essere presente in Croisette.
Benché l’Italia non figuri nella selezione ufficiale, nella sezione Un certain regard troviamo PERICLE IL NERO di Stefano Mordini, prodotto da Valeria Golino. Nella Séance Speciale, invece, figura la coproduzione italoellenica L’ULTIMA SPIAGGIA, un documentario diretto da Thanos Anastopoulos e Davide Del Degan.

CANNES 2016: I FILM IN CONCORSO

Pedro Almodóvar, JULIETA (Spagna)
Luc e Jean-Pierre Dardenne, LA FILLE INCONNUE (Belgio)
Maren Ade, TONI ERDMANN (Germania, Austria)
Oliver Assayas, PERSONAL SHOPPER (Francia)
Andrea Arnold, AMERICAN HONEY (Regno Unito, Stati Uniti)
Xavier Dolan, JUSTE LA FINE DU MONDE (Canada)
Bruno Dumont, MA LOUTE (Germania, Francia)
Jim Jarmusch, PATERSON (Stati Uniti)
Alain Guiradie, RESTER VERTICAL (Francia)
Ken Loach, I, DANIEL BLAKE (Regno Unito, Francia)
Nicole Garcia, MAL DE PIERRES (Francia)
Kleber Mendonça Filho, AQUARIUS (Brasile)
Jeff Nichols, LOVING (Regno Unito, Stati Uniti)
Brillante Mendoza, MA’ ROSA (Filippine)
Cristian Mungiu, BACALAUREAT (Romania, Francia, Belgio)
Park Chan-Wook, AGASSI (Corea del Sud)
Sean Penn, THE LAST FACE (Stati Uniti)
Paul Verhoeven, ELLE (Francia, Germania, Belgio)
Cristi Puiu, SIERANEVADA (Romania, Francia, Bosnia Erzegovina, Repubblica di Macedonia, Croazia)
Nicolas Winding Refn, THE NEON DEMON (Danimarca, Francia, Stati Uniti)

LA GIURIA DI CANNES 2016

La giuria internazionale sarà presieduta dal cineasta australiano George Miller che, l’anno scorso, ha furoreggiato a Cannes con l’adrenalinico MAD MAX: FURY ROAD: presentato fuori concorso, il film aveva esaltato critica e pubblico al punto da far rimpiangere una mancata partecipazione della pellicola alla competizione.

[Aggiornamento del 26 aprile 2016]
Ieri (25 aprile), l’organizzazione del Festival di Cannes ha reso nota la formazione completa della giuria internazionale: oltre a Miller, i film in concorso saranno valutati dall’attrice Kirsten Dunst (Stati Uniti, Miglior Attrice a Cannes nel 2011 con MELANCHOLIA), dall’attrice, regista e produttrice Valeria Golino (Italia, Coppa Volpi a Venezia nel 2015, PER AMOR VOSTRO), dall’attrice e cantante Vanessa Paradis (Francia, LA RAGAZZA SUL PONTE, 1999), dalla produttrice Katayoon Shahabi (Iran), dal regista László Nemes (Ungheria, Grand Prix a Cannes 2015 e Oscar 2016 per il Miglior Film Straniero con IL FIGLIO DI SAUL), dal regista Arnaud Desplechin (Francia, TROIS SOUVENIRS DE MA JEUNESSE, 2015), dall’attore Mads Mikkelsen (Danimarca, Miglior Attore a Cannes 2012 per IL SOSPETTO) e dall’attore Donald Sutherland (Canada).

CANNES 2016: LE SEZIONI COLLATERALI

Séance de Minuit
Jim Jarmusch, GIMME DANGER (Stati Uniti)
Yeon Sang-ho, BU-SAN-HAENG (Corea del Sud)

Séance Spéciale
Thanos Anastopoulos e Davide Del Degan, L’ULTIMA SPIAGGIA (Grecia, Italia)
Mahamat-Saleh Haroun, HISSEIN HABRÉ, UNE TRAGÉDIE TCHADIENNE (Ciad)
Rithy Panh, EXIL (Cambogia)
Albert Serra, LA MORT DE LOUIS XIV (Spagna)
Paul Vecchiali, LE CANCRE (Francia)

Un Certain Regard
Benham Behzadi, VAROONEGI
Boo Jun Feng, APPRENTICE (Corea del Sud)
Delphine Coulin e Muriel Coulin, VOIR DU PAYS (Francia)
Stéphanie Di Giusto, LA DANSEUSE (Francia)
Mahammed Diab, ESHTEBAK (Egitto)
Michael Dudok de Wit, LA TORTUE ROUGE (Olanda)
Fukada Koji, FUCHI NI TATSU (Giappone)
Maha Haj, OMOR SHAKHSIYA
Eran Kolirin, ME’EVER LAHARIM VEHAGVAOT (Israele)
Kore-Eda Hirokazu, AFTER THE STORM (Giappone)
Juho Kuosmanen, HYMYILEVÄ MIES (Finlandia)
Francisco Màrquez e Andrea Testa, LA LARGA NOCHE DE FRANCISCO SANCTIS (Argentina)
Bogdan Mirica, CAINI (Romania)
Stefano Mordini, PERICLE IL NERO (Italia)
Michael O’Shea, THE TRANSFIGURATION (Stati Uniti)
Matt Ross, CAPTAIN FANTASTIC (Stati Uniti)
Kirill Serebrennikov, (M)UCHENIK (Russia)

La locandina ufficiale di Cannes 2016

I FILM FUORI CONCORSO A CANNES 2016

La kermesse sarà inaugurata da Woody Allen che presenterà fuori concorso il suo nuovo film, la commedia romantica CAFÉ SOCIETY (2016), con Jesse Eisenberg, Kristen Stewart e Blake Lively. Con questa proiezione in anteprima, la terza, dopo HOLLYWOOD ENDING (2002) e MIDNIGHT IN PARIS (2011), Allen segna un piccolo record: infatti, è il regista con il più alto numero di anteprime in Croisette.
Gli altri film fuori concorso saranno MONEY MONSTER – L’ALTRA FACCIA DEL DENARO di Jodie Foster, con George Clooney e Julia Roberts, che parteciperà per la prima volta alla manifestazione francese, THE NICE GUYS di Shane Black, con Russell Crowe e Ryan Gosling, GOKSUNG di Na Hong-Jin e IL GIGANTE GENTILE di Steven Spielberg.

LA LOCANDINA UFFICIALE DI CANNES 2016

Proseguendo la tradizione iniziata nel 2009 che dedica ai volti e ai “momenti” del cinema il soggetto del manifesto ufficiale del Festival, la locandina di Cannes 2016 è dedicata al film IL DISPREZZO di Jean-Luc Godard, richiamato dalla nota sagoma di Casa Malaparte, la villa progettata dall’architetto Adalberto Libera che, nel 1963, funse da principale scenografia del film e su cui, protendendosi verso l’infinito di un ideale schermo cinematografico, sale Michel Piccoli.
L’attore francese Laurent Lafitte (PICCOLE BUGIE TRA AMICI, 2010), infine, condurrà le danze in veste di presentatore dell’evento, in occasione delle cerimonie di apertura e di chiusura del Festival.

[Aggiornamento del 22 maggio 2016]

LA DIRETTA STREAMING DELLA CERIMONIA DI PREMIAZIONE DI CANNES 2016

Potete seguire la diretta della cerimonia di premiazione di Cannes 2016 direttamente sul canale YouTube della manifestazione:

CATEGORIE: Premi

1 commento

  1. paolodelventosoest / 15 aprile 2016

    La cosa più divertente di questa edizione la trovo nella sezione Séance Spéciale: L’ULTIMA SPIAGGIA (Grecia, Italia) di Thanos Anastopoulos e Davide Del Degan, girato interamente al… Pedocìn! Ah ah è una spiaggetta di sassi per pensionati e pensionate (l’ultima rigorosamente divisa tra uomini e donne) a cento metri dal luogo dove lavoro io a Trieste 😀

Lascia un commento

jfb_p_buttontext