La discrezione di Giorgio Colangeli

Il Cineclub Alphaville, supportato da Nientepopcorn.it, organizza una settimana di proiezioni a ritmo alternato: un omaggio a Buster Keaton, a cinquant'anni dalla scomparsa, e una retrospettiva sull'attore romano Giorgio Colangeli, ospite in saletta. Dal 2 al 7 febbraio.

, di

Nuovi appuntamenti al Cineclub Alphaville (Roma, via del Pigneto 283) supportati da Nientepopcorn.it.

Settimana a ritmo alternato, quella del Cineclub! Si inizia il 2 febbraio con un omaggio ad uno dei re della comicità che ha fatto la storia del cinema muto (e non solo), a cinquant’anni dalla sua scomparsa: Evento Buster Keaton (1966-2016), una spumeggiante seppur breve rassegna di alcuni tra i suoi lavori più noti.
Da giovedì 4 a domenica 7 febbraio, invece, l’Alphaville ospiterà Tutti pazzi per Giorgio!, una retrospettiva su Giorgio Colangeli, attore romano di teatro, cinema e tv tanto professionale quanto discreto, uno dei volti più presenti sugli schermi italiani da oltre 20 anni, grazie alle sue collaborazioni con registi come Marco Tullio Giordana (ROMANZO DI UNA STRAGE, 2012), Paolo Sorrentino (IL DIVO, 2008) ed Ettore Scola (CONCORRENZA SLEALE, 2001), ma un nome spesso poco conosciuto da gran parte del pubblico. In particolare, il 4 e 5 febbraio, Colangeli sarà presente in saletta per introdurre insieme a registi e distributori due titoli della monografia a lui dedicata curata da Patrizia Salvatori.

A meno di specifiche, tutti gli appuntamenti in saletta inizieranno alle alle 21.
Entrata con tessera e sottoscrizione.

Il programma della rassegna e le nostre schede-film:

2 febbraio
Evento Buster Keaton con interventi in saletta:
LA PALLA N.13 (1924)
IL NAVIGATORE (1924)
FILM (1965) di Alan Schneider

4 febbraio
L’ARIA SALATA (2006) di Alessandro Angelini

5 febbraio
BOLGIA TOTALE (2015) di Matteo Scifoni

6 febbraio
LA DONNA DELLA MIA VITA (2010) di Luca Lucini

7 febbraio
ISOLE (2011) di Stefano Chiantini. Inizio h.20:30

[Nella foto, Giorgio Colangeli e Stefania Sandrelli in un’immagine promozionale de LA DONNA DELLA MIA VITA]

Lascia un commento

jfb_p_buttontext