“Asakusa Kid”, omaggio a Kitano

Kitano Takeshi è uno dei più interessanti cineasti giapponesi contemporanei: il Museo del Cinema di Torino gli dedica una corposa rassegna (1 aprile-1 maggio), durante la quale verrà proiettato anche il suo ultimo film, ancora inedito in Italia.

, di

IL POLIEDRICO KITANO TAKESHI

Con la rassegna Asakusa Kid (1 aprile – 1 maggio 2016), il Museo Nazionale del Cinema di Torino rende omaggio a Kitano Takeshi, maestro del cinema giapponese contemporaneo.
Artista davvero poliedrico, Kitano è attore, regista, sceneggiatore, montatore, autore e presentatore televisivo.
Leone d’Oro a Venezia 1997 con HANA-BI e Leone d’Argento nel 2003 con ZATOICHI, Beat Takeshi è una delle figure più significative del panorama cinematografico nipponico e internazionale, un cineasta raffinato e curiosamente ironico in grado di mettere in scena drammi, commedie, film intimisti, grandi storie d’amore e d’amicizia con un peculiare disincanto, spesso citazionista, in cui la violenza estetizzata si unisce alla rappresentazione estremamente oggettiva di profondi sentimenti.
Nato a Tokyo nel 1947, all’inizio degli anni Settanta Kitano lascia presto l’università per esordire artisticamente come comico nel quartiere di Asakusa: agli anni della gavetta sui palchi cittadini, quindi, si riferiscono sia il romanzo autobiografico Asakusa Kid, scritto da Kitano nel 1998, che l’omonimo film di Shinozaki Makoto tratto dal libro e, ovviamente, la rassegna torinese. 12 lungometraggi ripercorreranno la ricca carriera di Kitano, alternando i suoi noti yakuza-movies più estremi a racconti venati di poesia come DOLLS e L’ESTATE DI KIKUJIRO. Il 16 aprile, evento speciale con la proiezione del film RYUZO AND THE SEVEN HENCHMEN (Ryûzô to 7 nin no kobun tachi, 2015), l’ultima commedia yakuza di Kitano, ancora inedita in Italia.

ASAKUSA KID: I FILM IN RASSEGNA A TORINO

Attraverso le schede-film di Nientepopcorn.it, scopriamo i film di Kitano Takeshi in rassegna a Torino presso il Cinema Massimo (via Verdi, 18). Programma completo delle proiezioni e info, qui.

[Nella foto, Kitano Takeshi in una celebre sequenza del film SONATINE]

CATEGORIE: Rassegne

1 commento

  1. sempreassurda / 1 aprile 2016

    Doh voglio andarci!!!!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext