Prime anticipazioni sulla Festa del Cinema di Roma 2015

Manca meno di un mese alla decima Festa del Cinema di Roma 2015 (16-24 ottobre). Nell'attesa che vengano resi noti i titoli selezionati per i premi del pubblico, vi sveliamo alcuni dettagli dell'evento: anteprime, omaggi, rassegne.

, di

SI AVVICINA LA “FESTA DEL CINEMA 2015”

Si avvicina la decima edizione della Festa del Cinema di Roma (16-24 ottobre): l’appuntamento romano, da quest’anno denominato festa e non più festival, con un chiaro ritorno alle origini della manifestazione, si terrà come da tradizione presso l’Auditorium Parco della Musica della capitale.
Da un paio di anni, la Festa del Cinema non ospita più la sezione competitiva: è il pubblico a decretare i film vincitori delle varie sezioni in cui si articola l’evento (Gala, Cinema d’Oggi, Mondo Genere, Prospettive Italia e Alice nelle Città, dedicata al cinema per ragazzi).
Il Comitato per la selezione, composto dalla giornalista Piera Detassis (Presidente della Fondazione Cinema per Roma), dallo scrittore Antonio Monda (Direttore Artistico della Festa del Cinema di Roma) e da Lucio Argano (Direttore Generale della Fondazione Cinema per Roma), non ha ancora completato la lista dei film scelti per l’edizione 2015: in compenso, in questi giorni sono state diffuse alcune succulenti anticipazioni sulla kermesse.

NEL SEGNO DI VIRNA LISI

festa_del_cinema_di_roma_2015_virna_lisi_immagine_promozionale

Virna Lisi in una delle immagini promozionali della Festa del Cinema di Roma 2015

La Festa del Cinema di Roma 2015 si svolgerà nel ricordo di Virna Lisi, l’indimenticabile attrice italiana scomparsa nel dicembre dello scorso anno: a lei, simbolo di fascino ed eleganza, è dedicata la campagna promozionale della manifestazione che insiste sulla bellezza di Roma. “(…) La decima Festa del Cinema sarà l’opportunità per avvicinarsi alla Città Eterna e scoprirne il fascino con un’esperienza diretta e reale, senza il filtro dei ciak e delle macchine da presa. E tra loro, qualcuno rimarrà talmente affascinato da Roma da volerla scegliere come residenza abituale, come fece Virna Lisi”, spiega l’Art Director Sabina Leoni in un comunicato stampa.

FESTA DEL CINEMA 2015: UN PAIO DI ANTEPRIME MONDIALI

Tra le anteprime esclusive della Festa del Cinema 2015, annoveriamo la proiezione di TRUTH di James Vanderbilt, produttore e sceneggiatore (ZODIAC, 2007) appena passato dietro la macchina da presa: il film, un thriller ispirato al libro Truth and Duty: The Press, the President and the Privilege of Power della giornalista e produttrice televisiva Mary Mapes, è stato scelto come film d’apertura della Festa. Chissà che a Roma non intervenga la coppia di attori protagonista, formata dai premi Oscar Cate Blanchett e Robert Redford.

Robert Zemeckis (RITORNO AL FUTURO, 1985), poi, ha scelto la Festa del Cinema per presentare in anteprima mondiale la sua ultima fatica girata con tecnologia 3D: THE WALK, interpretato da Joseph Gordon-Levitt, racconta la vera storia di Philippe Petit, l’acrobata francese che, nel 1974, tenne con il fiato sospeso la città di New York, camminando su una fune d’acciaio tesa tra le torri del World Trade Center.

UN FOCUS SUL CINEMA DI PABLO LARRAÍN

Infine, una retrospettiva della Festa del Cinema 2015 sarà dedicata interamente alla filmografia completa di Pablo Larraín, cineasta cileno tra i più talentuosi ed interessanti del panorama cinematografico internazionale degli ultimi dieci anni, salito alla ribalta mondiale con titoli come TONY MANERO (2007) e NO – I GIORNI DELL’ARCOBALENO (2012). Il suo ultimo lavoro, il controverso EL CLUB, Orso d’Argento alla Berlinale di quest’anno e nei cinema italiani a partire da novembre (distribuito da Bolero Film), è stato appena candidato dal Cile agli Oscar 2016 come Miglior Film Straniero.

CATEGORIE: PremiRassegne

Lascia un commento

jfb_p_buttontext