“Anomalisa” di Charlie Kaufman: il trailer internazionale

Sono online le prime immagini ufficiali del nuovo film diretto da Charlie Kaufman vincitore a Venezia 2015 del Gran Premio della Giuria. Un lungometraggio in stop-motion realizzato con il giovane Duke Johnson che parla di solitudine e amore.

, di

“ANOMALISA”, IL RITORNO DI KAUFMAN

Nelle scorse ore, la Paramount ha distribuito in Rete il primo trailer internazionale di ANOMALISA, il lungometraggio in stop-motion scritto e prodotto da Charlie Kaufman e diretto insieme a Duke Johnson.
Il film ha vinto il Premio Speciale della Giuria e il Future Film Festival Digital Award a Venezia 2015, dove concorreva per il Leone d’Oro.
La sceneggiatura di ANOMALISA ha visto la luce una decina di anni fa, nel 2005, firmata da Kaufman con lo pseudonimo di Francis Fregoli (“uno scrittore che si augura di restare anonimo”, recitano alcuni articoli internazionali sul web). Kaufman, noto sceneggiatore vincitore del premio Oscar per SE MI LASCI TI CANCELLO (2004) diretto da Michel Gondry, è passato alla regia nel 2008 con l’originale SYNECDOCHE, NEW YORK, malinconico viaggio nell’inconfessabile bisogno di protagonismo che risiede in ciascuno di noi.
Duke Johnson, invece, è un giovane regista di corti (classe 1979) all’esordio in un lungometraggio. Fan di lungo corso di Kaufman, è riuscito ad esaudire il sogno di collaborare con lui forte della sua esperienza nell’animazione in stop-motion maturata presso gli studios californiani Starburns Industries e grazie ad una conoscenza comune, l’autore e produttore Dino Stamatopoulos.

IL TRAILER INTERNAZIONALE DI “ANOMALISA”

Fino ad ora, il trailer di ANOMALISA era stato mostrato solo ai finanziatori del progetto creato grazie ad una campagna di crowdfunding: la pressoché imminente release del film, prevista per il 30 dicembre negli Stati Uniti, ha spinto la casa di produzione a renderlo pubblico.
[Aggiornamento del 2 gennaio 2016]
ANOMALISA sarà distribuito nei cinema italiani a partire dal 25 febbraio 2016.

KAUFMAN, L’AMORE E LA SOLITUDINE

Definito “il film più umano dell’anno” a dispetto del fatto che nessun attore impegnato vi compare in carne ed ossa, ANOMALISA racconta del profondo cambiamento personale in cui incorre Michael Stone (doppiato da David Thewlis, THE LADY, 2011), un solitario scrittore autore di un bestseller sull’organizzazione aziendale convenuto a Cincinnati per una conferenza sull’argomento: l’incontro con una sconosciuta (Jennifer Jason Leigh, INSERZIONE PERICOLOSA, 1992) modificherà completamente la sua visione del mondo.
Come è già accaduto con i precedenti lavori di Kaufman, l’amore e la solitudine sembrano gli elementi cardine di un racconto narrato in maniera assolutamente anticonvenzionale.
Poiché la sinossi non è stata ufficialmente svelata e dato che il trailer risulta abbastanza criptico, ciò che colpisce maggiormente lo spettatore dopo aver visto le prime immagini ufficiali è l’atmosfera claustrofobica ed impersonale degli ambienti (l’azione si svolge principalmente in un albergo e in uffici che richiamano alla memoria quelli di ESSERE JOHN MALKOVICH di Spike Jonze) e la sbalorditiva qualità tecnica dell’animazione a passo uno.

[Fonti: Deadline.com, Variety.com]

Lascia un commento

jfb_p_buttontext