Ricomincio da… Tre film di Massimo Troisi in streaming

Il 4 giugno 1994, a poche ore dalla fine delle riprese del film 'Il postino', arrivava la notizia della morte di Massimo Troisi. Per ricordarlo, ecco come vedere (e rivedere) 3 film di Troisi in streaming.

, di
Ricomincio da… Tre film di Massimo Troisi in streaming

25 anni senza Massimo Troisi

Il 4 giugno 1994, poche ore dopo aver terminato le riprese de IL POSTINO, il cuore fragilissimo di Massimo Troisi cessava di battere. L’attore, sceneggiatore, regista e poeta di San Giorgio a Cremano, Coppa Volpi a Venezia con Marcello Mastroianni per l’interpretazione nel film CHE ORA È? (1989) di Ettore Scola, aveva solo 41 anni. E proprio di cuore (in particolare del suo, così malandato) parlano alcune delle più note poesie di Troisi, O’ ssaje comme fa o’ core e Al mio cuore.
L’attore non potè godere del successo dell’ultimo film sceneggiato e interpretato, per cui ricevette anche una nomination postuma agli Oscar come miglior attore protagonista.
25 anni dopo la morte di Massimo Troisi, però, il ricordo dell’attore campano è più vivo che mai.

La coppia Troisi-Benigni in “Non ci resta che piangere”

Massimo Troisi: come vedere in streaming i suoi film

Benigni e Troisi scrivono la lettera a Savonarola in ‘Non ci resta che piangere’ (1984)

Nel 2015, per esempio, Lucky Red ha portato di nuovo nei cinema italiani il suo più grande successo commerciale, quel NON CI RESTA CHE PIANGERE che, nel 1984, riuscì a battere al botteghino corazzate americane come INDIANA JONES E IL TEMPIO MALEDETTO e il primo GHOSTBUSTERS.
Lo stralunato viaggio nel tempo di Troisi e Roberto Benigni è una originale rilettura della tradizione comica italiana, con chiari omaggi ai duetti di Totò e Peppino De Filippo. Grazie alle sue situazioni comiche e alle sue battute, il film di Troisi e Benigni è un cult della commedia italiana degli ultimi trent’anni.

Gli sketch de La Smorfia e i film di Troisi

Massimo Troisi: come vedere in streaming i suoi film

‘Ricomincio da tre’ (1981), l’esordio cinematografico di Troisi

In realtà, tutta la filmografia di Troisi e, ancora prima, gli sketch cabarettistici realizzati con gli amici de La Smorfia (Lello Arena ed Enzo Decaro) sono oggetto di un affetto profondo e senza tempo.
L’attore e regista non è amato solo a Napoli e dintorni. Come il teatro di Eduardo De Filippo, uno dei modelli indiscussi dell’artista, i film di Troisi sono sicuramente partenopei nelle situazioni e nelle caratterizzazioni. Eppure, sono riusciti a travalicare i confini locali, per diventare patrimonio artistico condiviso dall’intero Paese.
I monologhi dal sapore estemporaneo, la mimica assolutamente personale e subito riconoscibile, la capacità di condensare in poche indimenticabili battute complesse condizioni dell’animo, la buffa e poetica surrealtà di alcune situazioni, come il famoso “dialogo con Dio”, sono la cifra dell’arte di Troisi, inscalfibile, a dispetto del trascorrere del tempo.

Come vedere in streaming 3 film di Troisi

Nella vostra lista di film da vedere (e rivedere) ci sono anche i film di Troisi? Approfittiamo dell’occasione per segnalarvi 3 film di Troisi in streaming legale.
Cliccate sulle schede-film di NientePopcorn.it (ordinate in base alla media-voti), per conoscere trame, voti e commenti. Dopo aver cliccato sui link dei film in streaming e aver trascorso qualche ora sul divano in compagnia di alcuni tra i migliori film di Massimo Troisi, tornate su NientePopcorn.it per votarli e commentarli!

    • Scusate il ritardo
      7.6/10 85 voti

      “Scusate il ritardo” (1983)

      Regia: Massimo Troisi
      Sceneggiatura: Massimo Troisi, Anna Pavignano
      Attori protagonisti: Massimo Troisi (Vincenzo), Giuliana De Sio (Anna), Lina Polito (Patrizia), Lello Arena (Tonino)
      Situazione cult: la lacrimazione della Madonna.
      Vincenzo: “No padre, cioè l’ho detto già… Non è per cattiveria che non voglio venì, è nu periodo che proprio non.. loro lo sanno. Mi sento abbattuto, triste, non lo so, nun c’a facc’ a vedé altra gente che piange, veramente…”
      Don Pietro: “Come gente? A’ Madonna che è, gente?”
      Vincenzo: “No, che c’entra, mica voglio dire che la Madonna è.. nun c’a facc’, è nu fatt mio, cioè so’ io che sto così, e voglio vedé gente nu pocu cchiù… ca se fa… Sinceramente, se rideva ci venivo.”
      Disponibile su: Infinity (abbonamento)

    • Ricomincio da tre
      7.7/10 181 voti

      “Ricomincio da tre” (1981)

      Regia: Massimo Troisi
      Sceneggiatura: Antonio Skármeta (romanzo), Furio e Massimo Scarpelli (soggetto e sceneggiatura), Massimo Troisi, Anna Pavignano, Michael Radford (sceneggiatura)
      Attori protagonisti: Massimo Troisi (Gaetano), Fiorenza Marchegiani (Marta), Lello Arena (Lello)
      Situazione cult: il dialogo con Robertino (Renato Scarpa).
      Robertino: “Mammina dice che io ho i complessi in testa”
      Gaetano: “E Fuss’ ‘o Ddio! Quali complessi! Tu tieni ‘n’orchestra intera ‘ncap, Robbé!”
      Disponibile su: Amazon Prime Video (abbonamento)

    • Il Postino
      8.0/10 429 voti

      “Il postino” (1994)

      Regia: Michael Radford, Massimo Troisi (non accreditato)
      Sceneggiatura: Massimo Troisi,
      Attori protagonisti: Massimo Troisi (Mario), Philippe Noiret (Pablo Neruda), Maria Grazia Cucinotta (Beatrice), Renato Scarpa (telegrafista)
      Situazione cult: il dialogo sulla poesia tra Mario e Neruda.
      Mario: “La poesia non è di chi la scrive, ma di chi gli serve.”
      Disponibile su: Infinity (abbonamento)

    I film che vi segnaliamo sono tutti fruibili in abbonamento, all’interno dei pacchetti offerti dai vari servizi streaming disponibili in Italia.

CATEGORIE: Anniversari

Lascia un commento

jfb_p_buttontext