“Ana Arabia” di Gitai in anteprima nazionale a Genova

Premiato a Venezia 2013, grazie a Boudu Distribuzione arriva in Italia il film "Ana Arabia" del regista israeliano Amos Gitai. Anteprima nazionale a Genova, il 27 aprile.

, di

Dopo essere passato in concorso alla 70ma Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, dove ha vinto il Green Drop Award, Ana Arabia (2013), il nuovo film del regista israeliano Amos Gitai, arriva nelle sale italiane, grazie alla Boudu Distribuzione, nell’ambito del progetto Schermi di qualità.
Il film, un unico piano sequenza di circa ottanta minuti, verrà distribuito per un periodo limitato solo in alcune città (Torino, Roma) e l’anteprima nazionale farà tappa a Genova, il 27 aprile, alle 21, presso i locali dell’Altrove – Teatro della Maddalena (Piazzetta Cambiaso 1) grazie all’intraprendenza del Laboratorio Probabile Bellamy.
L’appuntamento sarà introdotto dal critico cinematografico Erik Negri.
Il film sarà replicato lunedì 28 aprile, alle 18:30 e alle 21:15.
Tutte le proiezioni saranno precedute da un’intervista al regista realizzata da Donatello Fumarola e Alberto Momo, presente anche nel volume L’Atlante Sentimentale (ed. Deriveapprodi).

Amos Gitai, nato nel 1950 da madre palestinese e da padre tedesco, architetto del Bauhaus rifugiatosi in Palestina durante la Seconda Guerra Mondiale, è un autore noto per il suo impegno sociale e politico ed è divenuto noto ai più con una serie di film dedicati al tema dell’esilio e dell’emigrazione. Nel 2005, Natalie Portman ha vinto il premio per la Migliore Interpretazione Femminile al Festival di Cannes recitando nel suo Free Zone(2005).

CATEGORIE: Anteprime

Lascia un commento

jfb_p_buttontext