Affascinanti ritratti femminili d’autore

Il Cineclub Alphaville, supportato da Nientepopcorn.it, organizza un ciclo di proiezioni dedicato alla rappresentazione della donna nel cinema: nobili, borghesi, popolane e perfino robot. Dall'8 al 13 marzo .

, di

Nuovi appuntamenti al Cineclub Alphaville (Roma, via del Pigneto 283) supportati da Nientepopcorn.it.

Questa settimana, in concomitanza con la ricorrenza dell’8 marzo, notoriamente dedicata alla cosiddetta Festa della Donna, il cineclub festeggia l’universo femminile con una selezione stracult che si tinge di rosa per celebrare “donne, cavalieri, armi ed amori”: D7! (8-13 marzo 2016), figure femminili di tutti i tempi, in 7 affascinanti ritratti d’autore. Donne sempre diverse, nobili, borghesi o popolane, imbellettate di cipria o punteggiate di sangue, perfino robot, ma disposte a vivere tutte le declinazioni dell’amore, anche quando questo è venato di violenza.
Ogni proiezione sarà preceduta da cartoni animati d’epoca, come quelli che hanno per protagonista l’ammiccante Betty Boop, e da letture di stralci di testi della poetessa statunitense Emily Dickinson, a 130 anni dalla scomparsa.

A meno di specifiche, tutti gli appuntamenti in saletta inizieranno alle alle 21.
Entrata con tessera e sottoscrizione.

Il programma della rassegna e le nostre schede-film:

8 marzo
IO E CATERINA (1980) di Alberto Sordi

9 marzo
MARIE ANTOINETTE (2006) di Sofia Coppola

10 marzo
ORLANDO (1992) di Sally Potter

11 marzo
LA MARCHESA VON… (1976) di Eric Rohmer
LE PANCHINE DI PARIGI di Eric Rohmer da INCONTRI A PARIGI (1996)

12 marzo
BELLA DI GIORNO (1967) di Luis Buñuel

13 marzo
KILL BILL VOL.1 (2003) di Quentin Tarantino

[Nella foto, Tilda Swinton nel film ORLANDO]

Lascia un commento

jfb_p_buttontext