Il talento di Mr. Lynch

Il Cineclub Alphaville, supportato da Nientepopcorn.it, organizza un ciclo di proiezioni dedicato ai 70 anni di David Lynch, uno dei più originali, criptici e discussi cineasti contemporanei. In più, un omaggio ai 60 anni di "Rapina a mano armata" di Kubrick. Dal 31 maggio al 5 giugno.

, di

Nuovi appuntamenti al Cineclub Alphaville (Roma, via del Pigneto 283) supportati da Nientepopcorn.it.

Programmazione settimanale in saletta dedicata a David Lynch, uno dei più criptici e fascinosi cineasti contemporanei che, qualche mese fa, ha compiuto 70 anni e che si appresta a tornare alla ribalta con una nuova stagione di episodi della serie tv cult I SEGRETI DI TWIN PEAKS: con la breve (ma intensa) rassegna Lynch Seventies (1-5 giugno), l’Alphaville omaggia il regista, produttore, sceneggiatore e, in piccole apparizioni, attore del Montana con 5 film fondamentali, pietre miliari di una filmografia che pianta saldamente i piedi in angoscianti ossessioni e vellutati incubi e che, tra i tanti premi ricevuti, tra cui un Leone d’Oro alla carriera nel 2006, è valsa a Lynch 4 nomination agli Oscar per la regia e 2 Palme d’Oro a Cannes.

In apertura di settimana, poi, si festeggiano i primi 60 anni di un caposaldo della cinematografia di Stanley Kubrick, RAPINA A MANO ARMATA, uscito negli U.S.A. il 6 giugno 1956.

A meno di specifiche, tutti gli appuntamenti in saletta inizieranno alle alle 21.
Entrata con tessera e sottoscrizione.

Il programma della rassegna e le nostre schede-film:

31 maggio
RAPINA A MANO ARMATA (1956) di Stanley Kubrick

1 giugno
VELLUTO BLU (1986)

2 giugno
ELEPHANT MAN (1980)

3 giugno
MULHOLLAND DRIVE (2001)

4 giugno
CUORE SELVAGGIO (1990)

5 giugno
UNA STORIA VERA (1999)

[Nella foto, David Lynch e Isabella Rossellini in una foto promozionale di VELLUTO BLU]

Lascia un commento

jfb_p_buttontext