1966, che anno (cinematograficamente) formidabile!

Il Cineclub Alphaville, supportato da Nientepopcorn.it, organizza un ciclo di proiezioni dedicato ad alcuni tra i migliori film usciti in Italia nel 1966, un anno emblematico della storia contemporanea. Dal 6 al 10 aprile.

, di

Nuovi appuntamenti al Cineclub Alphaville (Roma, via del Pigneto 283) supportati da Nientepopcorn.it.

1966, anno d’oro della cinematografia: a quale misteriosa e fortunata congiunzione dobbiamo essere grati, per aver avuto un periodo così prolifico e caratterizzato da produzioni di grande qualità come quello occorso 50 anni fa?
Con 1966: formidabile quell’anno! (3-10 aprile 2016), il cineclub romano si concentra su una manciata di film usciti in Italia in quei mesi, approfittando dell’occasione per fare un focus su un periodo della storia contemporanea che, nel bene e nel male, si è dimostrato emblematico, presagendo le agitazioni sessantottine e portando alla ribalta internazionale personaggi ed eventi, dai Beatles alla Guerra del Vietnam.

A meno di specifiche, tutti gli appuntamenti in saletta inizieranno alle alle 21.
Entrata con tessera e sottoscrizione.

Il programma della rassegna e le nostre schede-film:

6 aprile
BLOW-UP di Michelangelo Antonioni

7 aprile
FAHRENHEIT 451 di François Truffaut

8 aprile
CUL DE SAC di Roman Polanski
FASTER, PUSSYCAT! KILL! KILL! di Russ Meyer

9 aprile
UN UOMO, UNA DONNA di Claude Lelouche
MARCIA NUZIALE di Claudio Ferreri

10 aprile
DUE O TRE COSE CHE SO DI LEI di Jean-Luc Godard

[Nella foto, un’immagine tratta da BLOW-UP di Antonioni]

Lascia un commento

jfb_p_buttontext