Zero

/ 20107.179 voti
Zero

Il mondo è governato dai numeri e l'importanza sociale dei singoli individui è determinata da essi. In questo universo numerocentrico, Zero è oggetto di continue vessazioni di natura pregiudiziale.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Zero
Attori principali: maschioNicholas McKay
Regia: maschioChristopher Kezelos
Sceneggiatura/Autore: Christopher Kezelos
Produzione: Australia
Genere: Drammatico, Animazione, Cortometraggio
Durata: 12 minuti

Dove vedere in streaming Zero

17 Febbraio 2013 in Zero

Questo è un cortometraggio diretto da Kezelos. Ce ne sono molti altri e in tutte le lingue, ma io ho scelto questo e in italiano perché credo che sia l’evidentissima prova che un cartone ha milioni di significati a seconda di quanti anni ha chi lo guarda.
Probabilmente, se l’avessi conosciuto sei anni fa, l’avrei semplicemente visto come un carinissimo corto su una storia d’amore che batte tutto. Ora, invece, lo vedo come una denuncia sociale dal sapore amaro. Essere reietti per qualcosa che non si è scelto, essere condannati senza aver commesso reato ma comunque riuscire a trovare qualcuno a cui chiudere gli occhi e che, allo stesso tempo, ce li chiuda. Il bello c’è anche nel brutto, di sicuro.

Leggi tutto

Se la matematica non è un’opinione… / 9 Aprile 2012 in Zero

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Il messaggio è edificante, ma c’è un’incongruenza matematica finale: semplificando alcuni assunti di analisi, generalmente si ritiene che 0 su 0 sia un rapporto impossibile. Infinito, infatti, è dato da 1 su 0.
Credo che il protegonista del racconto sia stato -ehm- cornificato.

Ecco, sono bravissima a smontare gli afflati poetici, lo so.

4 Aprile 2012 in Zero

Cortometraggio sulle diversità.
Molto particolate l’idea usata per realizzarlo.
Carino.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.