2014

Qualcosa di buono

/ 20147.269 voti
Qualcosa di buono
Qualcosa di buono

A Kate, giovane pianista, viene diagnosticata una malattia degenerativa ed invalidante, la sclerosi laterale amiotrofica. Alla ricerca di un aiuto che possa sostenere la donna nelle sue attività quotidiane, il marito trova Bec, una studentessa che, priva di qualsiasi esperienza, decide di accettare l'incarico.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: You're Not You
Attori principali: Hilary SwankEmmy RossumJosh DuhamelAli LarterMarcia Gay HardenJason Ritter, Julian McMahon, Frances Fisher, Stephanie Beatriz, Loretta Devine, Beau Knapp, Mike Doyle, Andrea Savage
Regia: George C. Wolfe
Sceneggiatura/Autore: Shana Feste, Jordan Roberts
Produttore: Jon Schumacher
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Romantico
Durata: 104 minuti

Stupendo / 24 Ottobre 2017 in Qualcosa di buono

Questo è due volte più bello di quasi amici. Consiglio davvero di vederlo

Quasi amici al femminile / 6 Febbraio 2017 in Qualcosa di buono

Film drammatico che si potrebbe paragonare a un “Quasi amici” al femminile anche se il dramma prevale sulla commedia (al contrario del film francese).
Kate (Hilary Swank) inizia a mostare qualche segno della Sla; un anno e mezzo dopo il prologo la situazione è drammatica peggiorata, costretta su una sedia a rotelle e aiutata dal marito Evan (Josh Duhamel). I due coniugi cercano una persona che si possa occupare di Kate e trovano Bec (Emmy Rossum), una giovane ragazza che sembra non avere grande sensibilità e tatto (vedasi il primo colloquio con la coppia, non proprio “correct”) e che ha difficoltà a realizzare qualcosa di buono nella sua vita.
La convivenza tra le due donne è difficoltosa all’inizio con Bec che combina disastri a ripetizione ma il rapporto cresce e aiuterà le due ragazze a trovare il loro posto nel mondo.
Drammatico il decadimento di Kate, bello il rapporto che si forma con un’altra malata di Sla, Marilyn piena di vitalità nonostante la malattia incalzante; irritanti quelle che si definiscono amiche di Kate senza però andarla a trovare e a malapena “sopportandola” a una festa di compleanno.
Essere utile agli altri può servire anche (o soprattutto) per migliorare sè stessi e Bec riassume pienamente questo concetto.
Nel resto del cast da citare John Ritter nei panni di Will, il corteggiatore di Bec, Julian McMahon (Nip/Tuck) è il professore con cui Bec ha una relazione, Ali Larter è una delle “amiche” di Kate.

Leggi tutto

12 Gennaio 2016 in Qualcosa di buono

Filmetto non esattamente originale e che fa leva più che altro sui facili sentimenti, ma che non manca di intrattenere e commuovere.
La sensazione che rimane alla fine, però, è quella che manchi qualcosa: ad esempio con una protagonista che faceva la pianista e l’altra che è un’aspirante musicista ci si aspettava che la musica sarebbe stata sfruttata in qualche modo nel loro rapporto e invece non ne hanno parlato quasi per nulla, relegando la bellissima canzone finale ai titoli di coda.

Leggi tutto

Toccante. / 26 Agosto 2015 in Qualcosa di buono

Sarà l’argomento trattato mi tocca particolarmente ma è davvero toccante…una malattia atroce che ogni giorno ti porta via una parte di te. Hilary Swan bravissima.

“Chissà perché ci fissiamo sempre con quelli che non ci vedono e ignoriamo quelli che lo fanno!!!”