Recensione su X-Men - Giorni di un futuro passato

/ 20147.2431 voti

Poter cambiare il passato? MAGARI!!! / 30 luglio 2014 in X-Men - Giorni di un futuro passato

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Ennesima puntata degli X-Men ma questa volta vado contro le molteplici critiche positive.
E spiego il perché…
Bellissima l’idea, il passaggio temporale, gli effetti speciali.
Tutto molto suggestivo. Poi i nostri eroi giovani sono molto azzeccati.
Ma quello che non ho trovato bello è proprio la conclusione.
Chi non lo avesse visto si fermasse qui perché svelo il finale.
Non dite che non vi ho avvertito…
Quando Mystica (MA QUANTO E’ BELLA… Trasformami in quello che desideri, tesoro…) non uccide il professor Trask (la causa di tutte le guerre tra mutanti e umani), praticamente il futuro da quel momento cambia tutto…
Ma proprio tutto…
E di conseguenza tutte le storie non hanno più senso, non sono mai esistite.
Tutti i mutanti morti tornano in vita.
Sono accettati, integrati nella società.
Come se non fosse successo nulla.
Il passato comunque non si può cambiare (magari potessi… acc… 🙁 ), tutto è stato già stabilito. E di conseguenza la storia DOVEVA essere mantenuta.
Così proprio no!!!
A mio avviso (quindi valore ZERO, lo riconosco) questa è una enorme toppa.
Peccato.
Mi stava piacendo parecchio.
E poi… Wolverine quando si sveglia nel passato e la prima immagine che vede è….
LA MIA SPLENDIDA LAMPADA ANNI ’60!!!!!
E’ IDENTICA!!!
MITICA!!!!!
Ad maiora!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext