Wonder Woman 1984

/ 20205.350 voti
Wonder Woman 1984

1984. Wonder Woman entra in guerra contro due grandi nemici: Barbara Minerva, conosciuta come Cheetah, e Maxwell Lord.
Questo film fa parte del 'DC Universe Movie'! Vuoi saperne di più?
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Wonder Woman 1984
Attori principali: Gal GadotGal GadotChris PineChris PineKristen WiigKristen WiigPedro PascalPedro PascalRobin WrightRobin WrightConnie Nielsen, Lilly Aspell, Amr Waked, Kristoffer Polaha, Natasha Rothwell, Ravi Patel, Oliver Cotton, Lucian Perez, Gabriella Wilde, Kelvin Yu, Stuart Milligan, Shane Attwooll, David Al-Fahmi, Kevin Wallace, Wai Wong, Doutzen Kroes, Hari James, Betty Adewole, Camilla Roholm, Jessie Graff, Bronte Lavine, Briony Scarlett, Jade Johnson, Miranda Chambers, Moe Sasegbon, Gwendolyn Osborne-Smith, Hayley Warnes, Saïd Taghmaoui, Ewen Bremner, Eugene Brave Rock, Lucy Davis, Lyon Beckwith, Ryan Watson, Jimmy Burke, Brandon Thane Wilson, Oakley Bull, Andy Riddle, Rey Rey Terry, Tina Edwards, Bill Debrason, Rick Kain, Vickie Warehime, Mike D. Anderson, Christopher Crutchfield Walker, Gina Grinkemeyer, Cassandra Newman, Valerie Leonard, Susan Smythe, Bob Cusack, John Bucy, Patrick Gover, Tracy Tobin, Mitch Holson, Ashley Gladden, Spencer Trinwith, Parker Damm, Caroline Coleman, Summer Snead, Tori Beverly, Raquel Merediz, Vince Eisenson, Asim Chaudhry, Danny Morgan, Tessa Bonham Jones, Philip Philmar, Mensah Bediako, Russell Barnett, Peter Brooke, Jarren Dalmeda, Jasmine Clark, Jonathan Ajayi, Tomos Vaughan-Williams, Avi Rothman, Belinda Mayne, Orlando James, Bruce McKinnon, Ed Birch, Aykut Hilmi, Zaydun Khalaf, Nerea Palacios, Altahay Ramos Martín, Joanne Henry, Patrick Lyster, Sam Sheridan, Paul Boyd, Vincent Jerome, Akie Kotabe, Kenneth Jay, Jasmine Hyde, Paul McQuaid, Gabriel Constantin, Alex Delescu, Mish Boyko, Constantine Gregory, Michael Poole, Joe Palka, Jean H. Miller, Mike Sengelow, Paul Connaughton, Wendy Albiston, Rhonda Overby, Lambro Demetriou, Jonny Barry, Luis Torrecilla, Sarah Barlondo, Matt Costello, Evan Bittner, Archie L. Harris Jr., Stephanie Waters, Thomas Clay Strickland, Chi-Lin Nim, Michael Kaurene, Michael Gabel, Orlando Gonzalez, Dan De Luca, Ahmed Hussien, Tony Zarouel, Naithan Ariane, Joel Morris, Michael Salami, Kosha Engler, Asa Sheridan, Alma Varsano, Maya Varsano, Jaron Varsano, Tilly Winford, Victoria Broom, Hamza Siddique, Colin Stinton, Andy Cheung, Katharine Pickering, Karis McCabe, Saskia Neville, Jenny Pacey, Mikayla-Jade Barber, Candice Carbine, Donna Forbes, Chantal Nell, Lynda Carter, Al Clark, Bern Collaço, Chuck Taber, Gina Jun, Mostra tutti

Regia: Patty JenkinsPatty Jenkins
Sceneggiatura/Autore: Patty Jenkins, Dave Callaham, Geoff Johns
Colonna sonora: Hans Zimmer
Fotografia: Matthew Jensen
Costumi: Lindy Hemming
Produttore: Charles Roven, Patty Jenkins, Zack Snyder, Walter Hamada, Richard Suckle, Wesley Coller, Deborah Snyder, Gal Gadot, Geoff Johns, Stephen Jones, Marianne Jenkins, Rebecca Steel Roven, Chantal Nong Vo
Produzione: Usa
Genere: Azione, Fantasy, Supereroi
Durata: 151 minuti

Dove vedere in streaming Wonder Woman 1984

Il voto sarebbe un 6.5 / 1 Novembre 2021 in Wonder Woman 1984

Discreto seguito del film del 2017 da cui mi aspettavo di più.
Bellissimo il preambolo dove Diana si ricorda di lei bambina impegnato in un evento atletico in onore dell’Amazzona Asteria.
Poi si ritorna al presente, ovvero al 1984 nel nostro caso. Diana (Gal Gadot) lavora presso lo Smithsonian Institute di Washington sentendo la mancanza di Steve (Chris Pine) e cercando di compiere piccole gesta eroiche nei panni di Wonder Woman.
Un giorno arriva al museo una nuova impiegata, Barbara Minerva (Kristen Wiig), che viene incaricata di identificare delle antichità rubate (rapina sventata da Wonder Woman).
Tra questi oggetti una pietra capace di esaudire i desideri; sembrerebbe solo un oggetto per turisti ma la realtà è ben diversa. Anche il “petroliere” Maxwell Lorenzano (Pedro
Pascal) sembra avere un interesse particolare per la pietra.
Per buona parte del film ci si sofferma di più sul ritorno di Steve che si ritrova in un’epoca (e un corpo) non sua, stile Capitan America. L’azione è limitata alla seconda parte ma
il cattivo Maxwell non è all’altezza della situazione; un po’ più interessante il personaggio di Minerva. La pellicola è decisamente più sottotono rispetto al primo capitolo e forse anche Diana sembra sentire la mancanza di Steve più del dovuto.
Nel resto del cast da citare il ritorno di Connie Nielsen nei panni della Regina Ippolita e Robin Wright nei panni del Generale Antiope (nel Prologo).
Una scena nei titoli di coda con i panni svelati di Asteria, con una piccola sorpresa.

Leggi tutto

Gal Gadot non basta / 17 Maggio 2021 in Wonder Woman 1984

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Il film ha i suoi momenti felici: la gara iniziale, l’inseguimento in auto – reso più divertente da qualche limite che si manifesta nelle facoltà di Diana – lo sguardo ingenuo ed entusiasta del redivivo Steve sulle “meraviglie” del 1984, un cattivo per una volta non unidimensionale (anche se parecchio sopra le righe).
Ma molto è discutibile: il modo in cui lo stesso cattivo si impadronisce del potere della pietra sembra un po’ troppo complicato, e i risultati sono di conseguenza un pasticcio – cosa succeda esattamente in Egitto è quasi incomprensibile. E più crescono i suoi poteri, più la trama si sfilaccia: è come se gli autori siano stati incapaci di gestire un tema troppo ambizioso – la materializzazione dei desideri – che avrebbe richiesto un trattamento più intelligente; mi pare che finora ci sia riuscito solo Michael Crichton in Sfera (il libro, non il film).
Kristen Wiig mi è sembrata poco credibile sia come superdonna sia nel ruolo in teoria a lei più congeniale di imbranata. Il ritorno di Steve lascia Diana troppo poco sorpresa (forse perché è abituata ai miracoli degli dèi?), e soprattutto troppo indifferente alla sorte del precedente proprietario del corpo. Gal Gadot è sempre Gal Gadot, ma non basta da sola a redimere il film.
In mezzo ai titoli di coda c’è un cameo di Lynda Carter, che aveva interpretato Diana Prince nella serie TV degli anni ’70.

Leggi tutto

Insomma…. / 15 Febbraio 2021 in Wonder Woman 1984

C’è da dire prima di tutto che il personaggio di Diana è tra quellli che preferisco nel DC Universe… e che 2h30 di film sono passati velocemente e anche abbastanza piacevoli.
Eppure, nonostante alcune buone qualità, il film vola basso.
All’inizio di più, quasi annoia, poi prende un po’ il via, e non più di tanto… di certo, non è la trama a spiccare tra le qualità, anzi molto semplice e elementare.
Alla fine il film è carino, molti piccoli e grandi difetti (come in tante pellicole) ma non è il peggior DC Movie per fortuna, anche se non arriva al pari del suo precedessore.
Restiamo sulla sufficienza, ma non è proprio guadagnata.
ATTENZIONE: NON PERDETEVI il cameo poco dopo l’inizio dei titoli di coda!!! Mi ha fatto molto piacere, proprio nostalgico.
6,5/10.

Leggi tutto

Pedro Pascal! / 25 Gennaio 2021 in Wonder Woman 1984

Molto divertente per la prima ora e mezza. Dopo il primo inseguimento torna l’incredulità e diventa retorico.

Rimpiango, come già con il primo film ma anche con altre storie di supereroi extraterrestri come Thor e Superman, che il grosso dell’azione non coinvolga di più i mondi di origine, in questo caso il regno perduto delle Amazzoni. Il regno, essendo perduto, viene relegato a un flashback iniziale, col ruolo di segno premonitore della lezione che la protagonista Diana imparerà nei favolosi anni ’80 sulla Terra. A parte questo mi rammarico di quanto questo prologo sia sconnesso dal resto del film.

La sensazione che ho avuto è che questa storia potesse benissimo essere un racconto delle origini, dove l’eroina non ha ancora trovato il suo ruolo, e infatti di legami col primo film non c’è traccia, se non forzata.

Forzato è anche il fatto di essere ambientato negli anni 80: non c’è una vera influenza di quella cultura sugli eventi (a parte il villain che è chiaramente la degenerazione dello yuppie, e infatti è l’idea migliore del film: fichissimo Pedro Pascal!).

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.