7 Recensioni su

Storia d'inverno

/ 20145.6121 voti

Noia d’inverno / 20 Agosto 2016 in Storia d'inverno

Sinceramente è difficile comprendere il senso di un film del genere che vorrebbe essere una sorta di fantasy romantico ma fallisce su entrambi i fronti. Da una parte una regia piatta e dozzinale, con effetti in computer grafica veramente brutti; dall’altra delle interpretazioni da minimo sindacale da parte dei due protagonisti Russell Crowe e Colin Farrell. Ne deriva un film moscio e melenso, noioso e senza spunti degni di nota nemmeno dal punto di vista tecnico. Sorprendentemente inutili i quasi cammei per Will Smith e Jennifer Connelly.

Leggi tutto

Era meglio il trailer. / 27 Novembre 2014 in Storia d'inverno

Ottimo esempio di film inutile con trailer magnifico e fuorviante.
Mi aspettavo una storia d’amore intensa e una trama emozionante: mi sono ritrovata davanti frasi messe a caso e personaggi campati in aria e privi del più minimo spessore. Che fastidio!

16 Settembre 2014 in Storia d'inverno

Niente di che, sinceramente non mi ha lasciato niente (sarà perché non mi piacciono le storie d’amore), poi Colin Farrel con quel taglio di capelli fa schifo, l’unica cosa degna di nota del film è l’attrice protagonista

La sagra della banalità / 21 Luglio 2014 in Storia d'inverno

E’ un film così brutto e scontato che avrei preferito sciogliere i neuroni con qualche film di Alvaro Vitali.

Talmente brutto che inizio a riconsiderare “Troppo belli” / 17 Febbraio 2014 in Storia d'inverno

Svuotati del loro spessore psicologico, i protagonisti delle vicende portano avanti una storia inzeppata di insegnamenti didascalici sul perbenismo del costume, come nel più classico dei romanzi vittoriani (Charles Dickens insegna). Il tutto viene sbrigato nella verbosità più caustica e artefatta, con una sceneggiatura che risente di tagli e buchi, e che si presenta perciò tutt’altro che coinvolgente. E, come se non bastasse, i dialoghi ritriti e mediocri moraleggiano fino allo sfinimento, ostentando fino alla conclusione (tanto attesa e bramata) una “captatio benevolentiae” in chiave prettamente cristiana.
Per leggere la recensione completa, click qui: http://filmedvd.dvd.it/fantastico/storia-dinverno/

Leggi tutto

Inconcludente / 16 Febbraio 2014 in Storia d'inverno

Ho votato 4 semplicemente per un cast eccezionale sprecato per un film al dir poco imbarazzante per la banalità e la scontatezza della trama. La brutta copia di Claud Atlas e Mulin Rouge incastrati selvaggiamente in un simil film di natale trasmesso sulla mediaset nel periodo di Dicembre, il tutto contornato da un inappropriata lotta fra bene e male che si avvale di magia “lucente” buttata qui e là giusto per illuminare di stupore gli scenari poco ricercati e curati. Numerosi gli anacronismi e colpi di scena senza motivo alcuno, con la faccia da punto interrogativo, sono passata da una risata sconcertata, a un silenzio divertito dalla totale incapacità di riuscire a trovare un senso alla trama.La ferita più profonda la infierisce il ruolo ridicolo e inspiegabile di Will Smith presente sotto i panni di uno pseudo lucifero/magistrato. Inconcludente, scarso e assolutamente sconsigliato.

Leggi tutto

Ma che….?? / 16 Febbraio 2014 in Storia d'inverno

Quando ti aspetti una bella storia d’amore… E ti ritrovi a sperare che ci sia l’intervallo per poter sgattaiolare fuori dalla sala. E ovviamente in quell’occasione l’intervallo non c’è.
Ditemi che non sono l’unica a pensare di aver sprecato due ore per un film di una bruttezza imbarazzante.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.

Non ci sono voti.