Recensione su Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato

/ 19717.5514 voti

21 Settembre 2014

Una fiaba per tutte le età!
Relativamente fedele al romanzo di Dahl (eccezion fatta per talune aggiunte che comportarono comunque la condanna dello scrittore), la pellicola è un frullatore di fantasia e meraviglie (e senza bisogno di alcuna computer grafica), curiosamente nata come mega spot pubblicitario per l’arrivo sul mercato di un nuovo marchio dolciario.
E’ un film eclettico, e come tale si concede alcune sequenze curiose, quali l’insieme di sketch di “inizio caccia”, alla Monty Python, o la scena, psichedelica, del tunnel.
Bravissimo Wilder, come anche l’intero cast dei bambini-vincitori.
Il ritornello degli Oompa-Loompa è martelllante.

Recensione completa

Lascia un commento

jfb_p_buttontext