?>Recensione | Wasted on the Young | Senza titolo

Recensione su Wasted on the Young

/ 20107.97 voti

23 dicembre 2012

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Era australiano e lo dovevo vedere, stupidi aussie. In una scuola per ricchi ci stanno due fratellastri, figo e sfigato. Lo sfigato è innamorato ma il figo, coi suoi friends, gliela stupra. Passa un sacco di ottima techno a queste feste, nelle supervillone dei viziati ricchi. La tecnologia è sociale, e a scuola tutti sanno tutto da fb. Ci sono degli ottimi inserti improvvisi e fantastici dove accadono cose incongruenti col resto, espressione dei desideri e/o passioni dei protagonisti. Come fece giustamente notare uno delle persone dietro di me, non c’è un adulto. Siamo un grande paese, e minorenne. Ma c’è del marcio, minchia sì. La tipa stuprata è abbastanza faiga, anche se un po’ meno faiga delle stronzette cattive. Lo sfigato è superloser e se le prende da tutti, ma pure la vendetta passerà dalla webcam. Comunque bastava portare subito il video dello stupro alla polizia, ma sono questi i soliti dettagli :S

Lascia un commento

jfb_p_buttontext