Recensione su Trafficanti

/ 20166.772 voti

TRAFFICANIDAGUERRA / 27 Ottobre 2019 in Trafficanti

Se devi copiare devi farlo dai più grandi. Se con “Joker” Todd Phillips si è divertito ad emulare Scorsese in “Trafficanti” ricalca in tutto e per tutto Oliver Stone.

Due vecchi amici di scuola si mettono a trafficare armi prendendo commesse dal governo degli stati uniti. Il successo presenterà ben presto a loro il conto.

Avete presente “Lord of War” con Nicolas Cage? E “le belve” diretto da Stone? se questi due film dovessero fare un frontale in autostrada dalle lamiere contorte verrebbe fuori “Trafficanti”. Chiaramente addolcito e alleggerito dall’occhio Phillips che di fare troppo il serio proprio non gli va.

In sostanza “Trafficanti” un buon film che rimastica cose già viste e riviste ma che ce le ripropone con un certo stile. Dopotutto non è l’originalità che fa di un film un buon film. Se così fosse Tarantino andrebbe per stracci. No, un buon film è fatto di alchimia e questo nel suo piccolo ce l’ha.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext