Camminando sull'acqua

/ 20046.313 voti
Camminando sull'acqua

All’agente speciale del Mossad Eyal viene assegnata una missione segreta per rintracciare un ex ufficiale nazista apparentemente scomparso, ritenuto probabilmente morto. In questo missione conoscerà i nipoti, suoi coetanei, ignari di tutto. E qui entrerà in un mondo per lui nuovo e sconosciuto. La sua vita cambierà radicalmente. Presentato all'ultimo Festival di Berlino, ha ricevuto il premio del pubblico al Festival di Film con Tematiche Omosessuali di Torino
dito ha scritto questa trama

Titolo Originale: LaLehet Al HaMayim
Attori principali: Lior AshkenaziLior AshkenaziKnut BergerKnut BergerfemminaCaroline PetersmaschioGideon ShemerCarola RegnierCarola RegnierHanns Zischler, Ernest Lenart

Regia: Eytan FoxEytan Fox
Colonna sonora: Ivri Lider
Fotografia: Tobias Hochstein
Produttore: Amir Harel, Gal Uchovsky
Produzione: Israele, Svezia
Genere: Drammatico
Durata: 103 minuti

Dove vedere in streaming Camminando sull'acqua

19 Marzo 2015 in Camminando sull'acqua

Eyal, agente speciale del Mossad, un freddo sicario e molto ligio e fedele alla causa, entra in un mondo che lo destabilizza, facendogli cadere molti suoi paletti costruiti dal suo passato.
Interessante film sul potere delle persone nel senso di capacità di crescere e non fermarsi nelle proprie convinzioni.
Impossibile camminare sull’acqua… ma forse no…
L’idea non è affatto male. Eyal è rigido, di pietra granitica ma anche la pietra può essere scalfita, erosa, smussata con il tempo. Basta solo aprire gli occhi, vedere, conoscere e capire che la realtà non è solo una.
Però devo dire che non decolla mai totalmente. E’ un peccato perché rimane sempre molto piatto e non coinvolge molto.
Si poteva fare meglio. Decisamente meglio.
Veramente un peccato.
Ad maiora!

Leggi tutto

Dove vuole andare a parare ? / 20 Novembre 2012 in Camminando sull'acqua

Si vede ma alla fine parecchie inconcruenze ..

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.