2013

Viva la libertà

/ 20137.2185 voti
Viva la libertà
Viva la libertà

Italia. Enrico Oliveri (Toni Servillo) è il leader della maggiore forza politica dell'opposizione. Purtroppo il momento non è dei migliori, il partito naviga in cattive acque ed Oliveri non sembra in grado di risollevarne le sorti. Anche altri esponenti del movimento iniziano a nutrire dei dubbi e all'orizzonte non si vedono alternative possibili. Data l'insostenibile situazione, Oliveri cade in una crisi personale profonda e, senza darne comunicazione neppure alla moglie, anch'essa attiva al suo fianco nell'ambito politico, decide di far perdere le sue tracce. Si rifugia così a Parigi chiedendo ospitalità ad una vecchia amica di cui nessuno conosce l'esistenza. Intanto, a Roma, solo i più stretti collaboratori sono al corrente della sua scomparsa. Questi, trovandosi in una situazione assai difficile e tentando di non destare sospetti, si rivolgono a Giovanni Ernani, fratello gemello del politico ma psicologicamente instabile.
jossi ha scritto questa trama

Titolo Originale: Viva la libertà
Attori principali: Toni ServilloValerio MastandreaValeria Bruni TedeschiMichela CesconAnna BonaiutoEric Trung Nguyen, Judith Davis, Andrea Renzi, Massimo De Francovich, Renato Scarpa, Lucia Mascino, Giulia Andò, Stella Kent, Brice Fournier, Olivier Martinaud, Federico Torre, Gianrico Tedeschi, Antonio Gerardi
Regia: Roberto Andò
Sceneggiatura/Autore: Roberto Andò, Angelo Pasquini
Colonna sonora: Marco Betta
Fotografia: Maurizio Calvesi
Costumi: Lina Nerli Taviani
Produttore: Angelo Barbagallo
Produzione: Italia
Genere: Drammatico
Durata: 94 minuti

15 Aprile 2014 in Viva la libertà

Il classico film sul tema del doppio, però declinato ai tempi attuali della (anti)politica italiana. Servillo è uno dei nostri più grandi attori (se non il più grande) e ne è consapevole: dall’alto di questo suo status gigioneggia come se non ci fosse un domani in un film che sembra tagliato su misura per le sue doti istrioniche.
Viva la Libertà vorrebbe essere acuta satira politico-sociale ma punge davvero molto poco. Però intrattiene, e questo è già qualcosa.

Leggi tutto

16 Agosto 2013 in Viva la libertà

Film molto bello, ben realizzato con due splendidi Toni Servillo e Valerio Mastrandea. Una storia sulla miseria della politica e di quanto questo sistema azzera l’esssere umano come tale. Da vedere assolutamente

1 Agosto 2013 in Viva la libertà

Toni Servillo nel duplice ruolo è bravissimo e Valerio Mastandrea è impeccabile.
Bravi.

Non si sfugge da quello che si è.

Una sana pazzia / 31 Luglio 2013 in Viva la libertà

Finalmente sono riuscito a vedere questo film e incredibile le aspettative non mi hanno deluso.
Un film veramente piacevole e recitato divinamente.
Toni Servillo nel suo doppio personaggio è molto bravo ma un plauso superiore va decisamente a Valerio Mastrandrea il quale ritengo sia il miglior attore italiano in circolazione. Eccezionale e bravissimo!!!
Peccato che poco pubblicizzato, sarebbe da far vedere per dare speranza ad un Paese che se fosse retto da un “pazzo” potrebbe migliorare e dare più speranze rispetto ai burattini che abbiamo attualmente!
Da vedere!
Ad maiora!

Leggi tutto

25 Luglio 2013 in Viva la libertà

Gradevole.
Servillo in gran forma e Mastandrea non da meno.