Recensione su Vincere

/ 20097.2118 voti

9 luglio 2011

Prima del duce imperatore c’ero io,un’uomo che sfidava la legge di Dio e le sue regole,un’amante focoso che si beava della propria bigamia ed era felice di un figlio in arrivo,poi tornato dalla guerra ferito forse non solo fisicamente rinnegherà una metà del suo cielo e tutto cambierà…Un film per certi versi geniale e innovativo nel suo aspetto cinematografico,la prima parte sembra suggerire una vita diversa di quella che poi in realtà si troveranno a vivere i protagonisti,Bellocchio ha 70 anni ma non li dimostra rivelandosi forse il miglior regista iataliano in circolazione,in questo film realizza molte sequenze da manuale ( bellissimi e alquanto libidinosi gli incontri erotici tra i due protagonisti ) e suggestive, la Mezzogiorno è bellissima e offre un’interpretazione intensa e ispirata , dal canto suo Timi è gigantesco e camaleontico,tutti e due insieme al regista sono da premio oscar !!!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext