Recensione su Via col vento

/ 19398.2418 voti

25 maggio 2014

Che dire? E’ il mio film preferito in assoluto. E’ IL film, non semplicemente “un” film. L’ho visto tante di quelle volte che potrei recitarne dei pezzi a memoria (e con passione anche! Ahah) e non mi stufo mai di riguardarlo. Non posso neanche pensare di poter rendere giustizia a questo film con le mie parole. C’è tutto: amore, balli, feste, guerra, povertà, coraggio, gelosia, morte, egoismo, avidità, fasto, perseveranza..amore per la terra. Il linguaggio, la cortesia ma anche l’ipocrisia, la musica, i colori, i meravigliosi abiti, gli attori straordinari…tutto rende questo film magico e senza tempo. Giusto quest’anno compie 75 anni, e pare che se li porti egregiamente.
(Consiglio anche la lettura del libro, che oltre a rivelare parti della storia inevitabilmente mancanti nella pellicola, permette di comprendere meglio quel personaggio affascinante, irritante, complesso, pieno di sfumature, che è Rossella O’Hara)

Lascia un commento

jfb_p_buttontext