Recensione su Van Helsing

/ 20045.9428 voti

c’eravamo così vicini! Così vicini! / 12 Giugno 2013 in Van Helsing

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Porca miseria! Era un film d’azione quasi perfetto! C’erano tutti gli ingredienti: il mistero sovrannaturale, il personaggio cazzuto ma che in fondo ha un cuore d’oro, il personaggio femminile più o meno cazzuto (si è fatta catturare un pò troppe volte ma rispetto al classico personaggio femminile del film d’azione poteva andare), un cattivo carismatico, un personaggio patetico nel senso buono del termine (Frankestein), buoni attori e dei buoni effetti speciali… c’era persino la frase epica! e dove mi vai a cadere???? Sul finale. Era una stronzata chiudere bene un film del genere, che sarebbe potuto benissimo essere un normalissimo film d’azione/avventura da vedere per farsi due risate. E invece no! No ci hanno dovuto mettere la scena strappalacrime per forza e cosa fanno???? Fanno morire la protagonista. Ma perchè???? Perchè? Ora voi mi dovete dire cosa ca**o mi sta a significare una scena del genere!! Questo era il classico film in cui quel clichè maledetto dei due che si baciano sotto la pioggia ci stava più che bene! E non mi puoi mettere la scena alternativa in un film che già dall’inizio sai dove va a parare porca miseria! O fai l’alternativo per tutto il film o non lo fai! No sta cosa mi da troppo ai nervi!
Tolto questo mio sfogo inutile come dicevo il film era molto carino, anche le scene di lotta a me sono piaciute
C’è una scena molto carina in cui Verona immobilizza Anna e le comincia a fare un piccolo discorso, le chiede cosa ne pensi e proprio in quel momento Karl le lancia un paletto. Allora Anna infilza Verona e le fa (traduzione grossolana dall’inglese) penso che se devi uccidere qualcuno fallo senza fare troppe chiacchiere!
Lo so che è una scemenza ma a me ha fatto ridere!!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext