Recensione su Van Helsing

/ 20045.9423 voti

7 Febbraio 2012

Buonissimo film d’azione per chi ha voglia di avventura senza soffermarsi troppo sui particolari.
Forse Sommers (regista di “La mummia”) esagera con il mettere insieme tanti mostri che hanno popolato la nostra infanzia: Dracula e le sue mogli, l’Uomo Lupo e la creatura di Frankenstein (attenzione: Frankenstein è il nome del dottore e non della creatura). Molta azione ed effetti speciali ma conditi con una buona dose di humour. Molto simpatici alcuni battibecchi tra Jackman (Van Helsing) e la Beckinsale (Anna).
Il finale non chiarisce tutti i miei dubbi.
Ancora una volta Hugh Jackman si ritrova a chiedersi da dove viene e chi è? (dopo X-Men).
Bravissimi i personaggi di contorno: Richard Roxburgh (nei panni di Dracula) e David Wenham, protagonista de “Il signore degli anelli” nei panni di Faramir (in questo film nei panni di Carlo, il personaggio più simpatico).
Buon film d’intrattenimento.

Curiosità: Silvia Colloca, attrice milanese-abruzzese ai primi passi nel mondo del cinema, ha trovato l’America. Compare nel film nei panni di Verona, la moglie principale di Dracula. E nella realtà si sposerà con Richard Roxburgh (il Dracula della finzione) a settembre.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext