Recensione su Vacanze di sangue

/ 20043.910 voti

28 Luglio 2013

Sinceramente non so perché l’ho visto ma sono riuscito ad arrivare alla fine. Un serial killer agisce in un villaggio vacanze uccidendo i membri dello staff mentre i giovani ospiti si divertono alla grande.
Se all’inizio l’idiozia dei protagonisti può dare fastidio più avanti ti rendi conto che non si tratta della solita (triste e insulsa) parodia stile Scary Movie ma che i realizzatori non si vogliono prendere troppo sul serio. Omicidi uno dietro l’altro, relativamente poco sangue e finale con il killer che non riesce a morire come nella migliore tradizione (anche se non ho ben capito le sue motivazioni).
Più che un film sembra una recita amatoriale fatta da un gruppo di persone che però si è divertita a realizzarla. Mi meraviglio che sia stato distribuito da Fox Searchlight, pensavo si occupasse di piccoli film ma “seri”.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext