?>Recensione | Up | Senza titolo

Recensione su Up

/ 20098.21135 voti

3 aprile 2014

Quando penserete di averne abbastanza dei film d’animazione, Up! farà al caso vostro -Non solo per farvi cambiare idea.
Potrebbe essere suddivisibile in due parti : nonostante la durata piuttosto esigua.
Un corto interamente incentrato sulla storia d’un amore seguito dalla vera e propria narrazione : l’attuale vita di Carl e la sua fedeltà ad un sogno nel cassetto.
Nell’intera vicenda, la casa dell’ormai anziano signor Fredricksen gioca un ruolo fondamentale -Ad indicare le radici, a passare in rassegna i punti focali di un intero trascorso ma anche e soprattutto per mostrare ciò che ancora manca all’appello e DEVE essere vissuto.
Un sogno che si trasforma in una sfida ed una moltitudine di colori a distorcere la realtà, rendendola ben più simile ad un viaggio psichedelico ma soft -dai toni ironici, divertenti e mai esagerati.
Ilarità e commozione non mancano per un cartone che non pare avere target prestabilito : ad ogni età un aspetto diverso.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext