Recensione su Tra le nuvole

/ 20096.6337 voti

Simpatica commedia del regista di Juno. / 11 aprile 2011 in Tra le nuvole

Il protagonista è un personaggio un pò particolare interpretato da George Clooney; un tagliatore di teste ovvero l’incaricato di dire a delle persone che sono licenziate (xchè il loro capo non ha il coraggio di affrontarle direttamente). Una persona che vive soprattutto in volo o meglio spostandosi di posto in posto mentre a casa ci resta poco (in teoria abita a Omaha, ma ci resta 40 giorni all’anno). Per il lavoro e il suo carattere è un pò schivo, senza relazioni durature. Ma è destinato a cambiare grazie all’incontro con due donne. La bella Alex (Vera Farmiga), donna come lui perennemente in viaggio e infatti si incontrano in aeroporto e devono consultare le loro agende x fissare il successivo appuntamento. Indimenticabile una delle prime scene con Alex nella camera d’albergo; il loro rapporto è un pò particolare, in cui potrebbe non esserci solo sesso. La seconda donna è la collega Natalie, completamente diversa da lui, che rischia di rivoluzionare il suo lavoro trasformandolo in via telematica.
Inoltre un paio di scene da sottolineare: il divertente scambio di messaggini (un pò volgari) tra Alex e Ryan, il discorso di Ryan al suo futuro cognato quando quest’ultimo è un pò “pensieroso”.
La commedia è scorrevole, divertente e che allo stesso tempo fa riflettere sia sulla precarietà del lavoro che sull’importanza di avere qualcuno vicino.
Chissà se prima o poi riuscirò anch’io ad approfondire il secondo argomento.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext