Recensione su Tra le nuvole

/ 20096.6337 voti

Bella sorpresa! / 21 marzo 2017 in Tra le nuvole

Non avevo mai visto nessuno film di Jason Reitman (figlio del mitico Ivan di Ghostbusters) e devo dire che questo mio debutto è stato davvero positivo. George Clooney (attore che sto rivalutando ultimamente) fa un particolare lavoro: licenzia le persone per conto delle varie aziende. Quindi la sua vita è sempre in viaggio, tra hotel di lusso e prima classe degli aerei, contento apparentemente così della sua vita, deciso a non creare legami o rapporti. Ma le cose cambiano quando incontra durante uno dei suoi viaggi una donna (Vera Farmiga) e quando il suo capo (Jason Bateman) porta alla ribalta il nuovo membro della squadra di lavoro, una giovane ragazza (Anna Kendrick) che ha pronta una rivoluzione: tagliare i viaggi e licenziare tramite il web. Il buon Clooney si troverà costretto a viaggiare insieme a lei per mostrare che il suo metodo è migliore, ma sarà proprio questo viaggio e il rapporto con le due donne che lo trasformeranno. Un film davvero ben fatto, per niente scontato, privo di punti morti, decisamente intelligente e ben recitato. Clooney, come detto, lo sto rivalutando, ottima prestazione anche delle due attrici, Bateman è sempre un buon attore. In ruoli minori ci sono anche Galifianakis e JK Simmons. Sicuramente quindi un ottimo modo per presentarsi per il figlio del grande Ivan, con un film che magari non mi avrà fatto ridere come il leggendario titolo che ho citato sopra, ma sicuramente che fa riflettere e pensare sulla vita, e non è cosa da poco. Sono sicuramente curioso di recuperare altri suoi films.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext