Recensione su Underwater

/ 20184.722 voti

HOLE IN THE WATER / 20 Aprile 2020 in Underwater

Film bellissimo anche se per film intendo guazzabuglio e per bellissimo intendo indecente.

La trama in breve. Kristen Stewart si sta lavando i denti quando BUUUM!!! si scappa da qualcosa FINE. Lo so…messa giù così sembra un film di Pasolini ma è tutt’altra roba.

Battute a parte “Underwater” è un semiplagio di diverse pellicole meglio riuscite. Prende in prestito da cani e porci svilendo qualsiasi concetto già percorso. Un operazione simile era già stata fatta nel 2017 con “Life-non oltrepassare il limite” che però era riuscito nell’impresa di non farsi odiare anche solo per la decenza di appiccicarci una storia di contorno. Qui invece abbiamo a che fare con un opera scialba, pretenziosa, maldestra e confusionaria…con l’aggravante di non avere nemmeno nulla da raccontare o far vedere. Quasi impossibile capire le azioni dei protagonisti. Impossibile affezionarsi a qualcuno dato che sono a malapena dei personaggi…sono si e no degli ologrammi che si muovono. Al posto degli xenomorfi ci sono delle maxi canocchie.

Registicamente vanaglorioso e balordo.
Kristen Stewart sfoggia tutte e due le espressioni che l’hanno resa famosissima…quella a bocca aperta e quella a bocca chiusa. Talento cristallino.
Le musiche di Beltrami sono valide ma come spesso accade non particolarmente memorabili.

10 commenti

  1. Insomnium / 21 Aprile 2020

    Vediamo se ho capito bene.
    Qualsiasi film di fantascienza con dei mostri, è un plagio di Alien quindi tendenzialmente uno schifo.
    Quindi cosa hai guardato a fare Life?
    e se non ti piace la Stewart (che ci sta) …perchè quale recondito motivo hai guardato questo Underwater?
    Che ti aspettavi di trovare? C’era una Volta in America in versione trivella sul fondo dell’oceano?

    • TraianosLive / 21 Aprile 2020

      @Insomnium Mi spiace…hai capito male.

      1) non so perché generalizzi perché io non l’ho fatto. Dimmi dove leggi che “Qualsiasi film di fantascienza con dei mostri, è un plagio di Alien quindi tendenzialmente uno schifo.” . Però Nella fattispecie “Underwater” risponde all’appello.

      2) Se leggi bene quello che ho scritto ho spezzato una lancia in favore di “Life” dicendo che quello perlomeno era un film, sicuramente derivativo, tutto sommato decente. Quindi faccio una distinzione tra plagio bello e plagio brutto. Non ti piace il termine plagio? Copia carbone va meglio? film stampino? dimmi tu.

      3) Il motivo non è poi così recondito e si riassume in “Non ho mai visto un film in base agli attori che vi partecipano”. Non ho cercato la Stewart…me la sono ritrovata (per la prima volta dopo “Panic Room”) in un film che m’interessava, perché che tu ci creda o no, sono un amante di Alien…e se mi dai un film alla Alien lo guardo volentieri ma sono molto esigente. Basandomi su questo metro “life” era decente, “Underwater” una pena.

  2. Insomnium / 21 Aprile 2020

    1) il paragone con gli “xenomorfi” , lo hai fatto tu … successivamente asfaltando sia Life, sia Underwater.
    2) no, tu hai solo scritto “riesce a non farsi odiare”…che è ben lontano dal concetto di “spezzare una lancia”
    3) quindi mi vuoi far credere che sapevi la trama del film , ma non gli attori presenti? seriamente?

    • TraianosLive / 21 Aprile 2020

      @Insomnium francamente non so dove vuoi arrivare.

      1) faccio il paragone con gli xenomorfi perché è assolutamente Alien il film di riferimento…vogliamo forse negarlo?
      2) Infatti Life non è esattamente un gran film…però riesce a non farsi odiare…almeno da me.
      3) Non sapevo la trama. Ho solo visto il trailer e quello mi aveva incoraggiato a vederlo. Sapevo che c’era la Stewart, (è nel trailer) ma la sua presenza non mi aveva frenato aprioristicamente dal vedere questo deludente filmetto.

      Poi oh…se mi dici che per te “Underwater” è così importante faccio un passo indietro e cambio posizione.
      Lo faccio subito. “Underwater” è il “quarto potere” dei film di fantascienza.

  3. Insomnium / 21 Aprile 2020

    Sai benissimo dove voglio arrivare
    Il film lo volevi vedere, secondo me ti è anche piaciuto , ma guai a dirlo perchè bisogna a tutti i costi fare i fighi piazzando insufficienze gravi, dicendo che la Stewart fa schifo e tutto sommato è solo un clone di Alien
    Ma tranquillo, sei in buona compagnia, dai, mal comune mezzo gaudio.
    A me frega una cippa di Underwater, ma mi frega di leggere cose sensate e motivate con logica, non snobbismo.

    • TraianosLive / 21 Aprile 2020

      ahahahah si è vero…hai scoperto il mio segreto. In pubblico lo disprezzo perché sono uno snob col cilindro ma in segreto, col favore delle tenebre, mi ci masturbo sopra. Rallegri la mia quarantena.

  4. Insomnium / 22 Aprile 2020

    Non avevo dubbi , tranquillo.

    • TraianosLive / 22 Aprile 2020

      @Insomnium quello che davvero è grave è la tua intolleranza al pensiero altrui. Non capisco per quale motivo tu non possa, o non riesca, a concepire che a qualcuno possa non essere piaciuto un film, che di fatto è una fetecchia, solo perché a te è piaciuto moltissimo. E’ davvero così fondamentale per te avere il consenso popolare sui tuoi gusti? Io e te abbiamo sicuramente gusti diversi, però francamente se tu scrivessi peste e corna su blade runner (film che adoro e che tu disprezzi) la cosa mi passerebbe sotto il naso senza farmi nessuno effetto. Ho espresso la mia opinione su di un film che reputo un filmaccio e vuoi avere assolutamente l’ultima parola per chissà quale motivo. Per carità…è un atteggiamento affascinante il tuo

  5. Insomnium / 22 Aprile 2020

    L’unica cosa davvero grave (ma anche ammirevole per certi aspetti) è la tua tenacia nell’arrampicarti sugli specchi.
    E anche la quantità di boiate che scrivi,onestamente.
    1-” a me è piaciuto moltissimo”. Gli ho dato 6…Ma secondo te , mi è “piaciuto tantissimo”. Ok , proseguiamo.
    2-il punto non è che non accetto che non ti piaccia. Non accetto le motivazioni. Guardi un film con un’attrice che sai già che non ti piace e sai già che non sarà all’altezza di Alien . Per questo, voto 4.
    Ma và. Che sorpresona. Questo è solo pregiudizievole…o falso, scegli tu.
    3- probabilmente ti passa sotto il naso senza effetto perchè non te ne frega un tubo delle opinioni altrui. Che ci sta. Io invece purtroppo , sono di mente + aperta e cerco di comprendere le motivazioni altrui. Nel tuo caso, inesistenti e prive di qualsivoglia fondamento(recensire un film , sapendo già che quello che vedi non ti piacerà)

    Ma ti prego, proseguiamo. E’ divertente

    • TraianosLive / 22 Aprile 2020

      ma perché continui a dire che ho guardato sto coso sapendo già che non mi sarebbe piaciuto. Checchè tu ne pensi non tendo al masochismo…infatti speravo di vedere un bel film…e così non è stato….punto. Sulla Stewart ti stai ossessionando per nulla perché ho già precisato che non l’ho mai vista se non in un film di vent’anni fa. Quindi perché ti ostini a dire che ” Guardi un film con un’attrice che sai già che non ti piace e sai già che non sarà all’altezza di Alien”

      Per quanto riguarda la tua mente “+aperta” francamente non vi sono prove…perché se scrivi ancora “(recensire un film , sapendo già che quello che vedi non ti piacerà)” vuol dire non aver speso nemmeno un secondo per cercare di capire le risposte che ti ho già dato.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext