2010

Una vita tranquilla

/ 20107.193 voti
Una vita tranquilla
Una vita tranquilla

Rosario è un emigrato italiano, interpretato da Toni Servillo, che dirige un hotel in Germania. Tutto sommato vive una vita tranquilla: ha una moglie, due figlie e gli affari vanno abbastanza bene. Un giorno però riceve una visita inaspettata che fa riaffiorare il suo torbido passato e le cose si complicano.
Andrea ha scritto questa trama

Titolo Originale: Una vita tranquilla
Attori principali: Toni Servillo, Marco D'Amore, Francesco Di Leva, Juliane Köhler, Leonardo Sprengler, Alice Dwyer, Maurizio Donadoni, Micki Bertling, Ulrich Cyran, Nick Dong-Sik, Joachim Kretzer, Giovanni Ludeno, Edoardo Melone, Franco Melone, Daniel Roesner, Enzo Salomone, Lucia Schlör, Hildburg Schmidt, Andreas Wellano, Hans-Joachim Heist
Regia: Claudio Cupellini
Sceneggiatura/Autore: Guido Iuculano, Filippo Gravino, Claudio Cupellini
Fotografia: Gergely Pohárnok
Produttore: Fabrizio Mosca
Produzione: Germania, Italia, Francia
Durata: 105 minuti

18 settembre 2013 in Una vita tranquilla

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Splendido film con un perfetto Servillo (veramente bravo). Un uomo, Rosario, sfugge dal suo passato (spiegherà il motivo nel film, non svelo per correttezza) per ricostruirsi una vita tranquilla. Ma il suo passato non lo molla. Sarà costretto, suo malgrado, a fare delle scelte anche molto scomode. Forse non proprio condivisibili ma di certo non facili.... continua a leggere »

Voglio una vita tranquilla / 14 settembre 2013 in Una vita tranquilla

Come dire che Vasco rossi e la sua vita spericolata è la gioventù, l'incoscienza e la mancanza di responsabilità e Tricarico, per chi se lo ricorda ancora vincitore premio della critica a qualche san remo fa, con la sua vita tranquilla è la maturità, la cosapevolezza dei propri limiti e delle regole sociali. Tutti cambiamo vita, lavoro, amici e... continua a leggere »

30 marzo 2013 in Una vita tranquilla

Questo film non ha una sola pecca. Servillo strepitoso.

25 agosto 2012 in Una vita tranquilla

Però i registi che lavorano con Servillo la devono smettere di imitare Sorrentino, che cazzo.

Ottimo film / 24 aprile 2012 in Una vita tranquilla

Buona la trama, ottimi gli attori e bravo il registra ... cosa volere di più ?