Quando il desiderio di maternità diventa un’ossessione / 10 ottobre 2018 in Un fiocco nero per Deborah

L'inizio fa presagire a un rifacimento italiano di "Rosemary's Baby", a partire dal look dell'attrice protagonista, la bravissima Marina Malfatti, identico a quello di Mia Farrow, però il film prende subito una strada diversa, al centro di tutto c'e' il grande desiderio, trasformatosi poi in un ossessione che porta alla distruzione dell'identità di una... continua a leggere » coppia.
Un buon thriller psicologico ben curato nella regia e nella caratterizzazione dei personaggi(ottima la coppia Dilman/Malfatti, contrapposta nelle paranoie di lei e nel disperato tentativo di aiutarla di lui), un po' lento in alcuni punti ma che si lascia guardare con piacere.
Peccato per il finale triste e poco consolatorio, avrei sperato in qualcosa di più positivo.