Recensione su U-Boot 96

/ 19827.826 voti

Una perla del cinema Europeo / 27 Maggio 2013 in U-Boot 96

Toccando una delle parti forse più affascinanti e meno conosciute della Seconda Guerra Mondiale Wolfgang Petersen ricrea quella che era la guerra combattuta nei cosi detti ” Sommergibili” . Una pellicola che tocca e mostra la monotona e stressante vita quotidiana a bordo di queste bare d’acciaio, non nei panni dei soliti alleati ma ben sì dalla parte dei marinai dell’asse. Un film che riesce a ricreare perfettamente l’atmosfera claustrofobica e snervante dell’attesa vissuta non da protagonisti stereotipati ma da ragazzini e uomini consumati dalla guerra.
L’attesa del cacciatore che diventa facile preda di nemici senza volto che scaricano quintali di bombe di profondità nella speranza di stanare questo lupo tedesco a caccia di pecore inglesi.
Un film che non ha il finale felice tanto sperato per l’equipaggio dell’ U-96 che provato da settimane di dura navigazione torna a casa salutato da attacchi dei cacciabombardieri della RAF . Una pellicola che fa riflettere,d’obbligo per tutti gli appassionati del genere e caldamente consigliato per chi ha sempre voluto vedere cosa si provasse a combattere circondati tra le immensità oceaniche.

1 commento

  1. Luca Brioschi / 11 Gennaio 2021

    Che dire,se non Film perfetto,un autentica odissea dai caratteri forti,un film assolutamente da vedere !!!!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext