Recensione su Twilight

/ 20084.7900 voti

8 Giugno 2012

Premesso che sono andata a vedere il film poco dopo aver iniziato a leggere la saga – su consiglio di alcune amiche appassionate – ero partita con entusiasmo e mi aspettavo un bel film… Aspettativa che non è stata realizzata.
Il libro si lascia leggere, è una storia d’amore senza troppe pretese, anzi in alcuni punti mi aveva anche trasmesso qualcosa, ma il film è inguardabile: dialoghi ridotti al minimo, scene girate a random, Bella che ha SEMPRE la stessa espressione, la scena del prato (che doveva essere la scena clou del film) girata alla cavolo… Deludente, davvero molto deludente. Si salvano solo la colonna sonora, che non è male, ma da sola fa ben poco al resto del film, e l’attrice che interpreta Alice, che è carina e spigliata (almeno lei).

Oltretutto, da quando ricordavo nel libro, Bella possiede un lettore cd sgangherato e un pc (che usa per fare ricerche sui vampiri) decisamente vecchio: com’è che nel film non si vedono altro che iPod e iMac, e lei stessa ne possiede uno? Potevano lasciarlo uguale, cosa gli costava? O è stato per accontentare gli sponsor?

3 commenti

  1. signormario / 9 Giugno 2012

    E’ stato per accontentare gli sponsor. Comunque, io non ho letto i libri, sto gradualmente vedendo i film. Twilight è il meno brutto, a mio parere, guardabile, non così banale. Gli altri sono, invece, pura feccia, specialmente il secondo (che mi pare sia Eclipse).

  2. laschizzacervelli / 9 Giugno 2012

    @signormario: anch’io trovo che il primo della saga sia il migliore, un onesto film d’amore per adolescenti con una storia già vista (un amore impossibile) servita in una salsa insolita e una regia sopra la media per lo standard del genere; su gli altri tre capitoli c’è poco da dire, penso che non andasse a nessuno di girarli ma il profumo dei dollaroni deve essere stato irresistibile…

Lascia un commento

jfb_p_buttontext