Recensione su Tutti i numeri del sesso

/ 20075.651 voti

Sex and death 101 / 23 Febbraio 2012 in Tutti i numeri del sesso

E’ un film del 2007 diretto da Daniel Waters, già noto al pubblico per aver scritto la sceneggiatura di Batman – Il ritorno.
Il protagonista è Roderick Blank ( Simon Baker volto noto nel film “Il diavolo veste Prada”) uomo molto attraente e di successo. Roderick è in un momento molto felice della sua vita: il lavoro procede benissimo ed è in procinto di sposarsi. Tutto sembra andare a gonfie vele quando la sua vita viene turbata da una misteriosa mail contenente una lista di donne con cui ha fatto e farà sesso nella sua vita.
Inizialmente Roderick collega la mail al suo addio al celibato ma ben presto si renderà conto che non c’è una connessione. Turbato, riflette sui nomi che la lista contiene e cerca in ogni donna che incontra il nome successivo. Tra vicende sessuali affascinanti, assurde, divertenti e a volte grottesche Roderick depenna più di 100 nomi. Il tutto avviene sullo sfondo di una città sconvolta da Gillian De Raisx, una psicopatica dark lady, interpretata da una splendida Winona Ryder, che seduce gli uomini e poi li avvelena. L’ultimo nome sulla lista sarà proprio quello di questa donna.. Roderick riuscirà a cambiare il suo destino?

Il film si presenta da subito come una black comedy sul sessocentrismo della nostra società, sulla difficoltà di instaurare rapporti profondi, sull’imprevedibilità, sul dolore e la solitudine che fanno parte della vita..
Non è per niente un film impegnativo ma l’ho trovato gradevole. E’ molto accattivante, i dialoghi sono frizzanti e pieni di humor intelligente. Nonostante la leggerezza dell’argomento ho trovato parecchi spunti di riflessione interessanti e che secondo me rendono il film degno di essere visto al di là del mero intrattenimento.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext