Recensione su Tre colori - Film bianco

/ 19947.3156 voti

Karol Karol / 28 Dicembre 2012 in Tre colori - Film bianco

Il piccolo e buffo polacco Karol è completamente succube della sua evanescente mogliettina francese e nella straniera Parigi diventa la vittima delle sue manie. Finisce ad elemosinare nella metropolitana fischiettando melodie polacche con un pettine, residuo della sua attività di parrucchiere.
Tornato alla sua splendida Varsavia in rovina, Karol fa fortuna e tra uno sguardo innocente e l’altro si fa beffe degli speculatori della zona. Ma il rancore è duro a morire, e Karol non ha dimenticato l’adorabile parrucchiera parigina, una sorpresa è in agguato per lei.

Lascia un commento