?>Recensione | Trevirgolaottantasette | Eddaje Và(lé)

Recensione su Trevirgolaottantasette

/ 20055.02 voti

Eddaje Và(lé) / 18 novembre 2015 in Trevirgolaottantasette

Opera prima di Valerio Mastrandrea, attore dalla faccia proletaria, regista monodose. Gli intenti erano buoni, indubbiamente. Ma a mio modesto avviso poteva, anzi, doveva essere molto più incisivo sotto l’aspetto narrativo, meno dispersivo nella parentesi intermedia, che risulta estenuante e a tratti inconcludente nelle sue divagazioni allucinatorie.
Il cast può contare su due giovani (allora giovanissimi) talenti del cinema italiano, Elio Germano, nei panni del protagonista della vicenda e Jasmine Trinca, in aggiunta al veterano Marco Giallini The Star, altra incarnazione vivente de a’ romanidà borgatara.
Il contributo di Daniele Vicari alla sceneggiatura mi dà da pensare, a fronte della recente visione di Diaz, che le love story da soap siano proprio un suo pallino irrinunciabile ed il titolo del film attualmente in lavorazione , Sole amore cuore, non lascia presagire grandi miglioramenti in tal senso. ( se posso permettermi. così, un commento spassionato: brrrrrrr! :s )
Divertenti le riprese del backstage, nelle quali compare, fra gli altri, anche l’amico Claudio Caligari, il cui ultimo film , semmai vi fosse bisogno di ricordarlo, rappresenta la proposta italiana ai prossimi Academy Awards per la statuetta al miglior film straniero.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext