2010
11 Recensioni su

Toy Story 3 - La grande fuga

/ 20107.8617 voti
Toy Story 3 - La grande fuga

Romantico profumo d’infanzia / 13 Marzo 2016 in Toy Story 3 - La grande fuga

Molto bello: un 7 e mezzo convinto. La scena della fornace fa venire il groppo in gola, ma Buzz versione spagnola è epico!!

Coralità / 8 Novembre 2015 in Toy Story 3 - La grande fuga

Un meraviglioso film corale come la Pixar aveva smesso di fare da anni, e che a me mancavano tantissimo, e che sono il vero marchio di fabbrica Pixar, quello sotto cui nacquero, quello che li ha ispirati, e paradossalmente quello che ha fatto guadagnare loro (relativamente) meno soldi.

9 / 10 / 13 Settembre 2015 in Toy Story 3 - La grande fuga

IL PIU’ BEL FILM D’ANIMAZIONE DI TUTTI I TEMPI.

nostalgia dell’infanzia / 13 Gennaio 2013 in Toy Story 3 - La grande fuga

Questa è una delle saghe più riuscite del panorama cinematografico!!
Tutto viene ripreso film dopo film e nessuna storia rimane tralasciata, tutto ha un senso logico e tutto viene spiegato.
Il terzo rispetto al secondo è molto più legato al primo: Andy per quanto sia cresciuto rimane il bambino che abbiamo imparato ad amare lungo i 3 film è come se lui sapesse con certezza che i suoi giocattoli sono reali e vivi e che abbandonarli significherebbe dimenticare dei amici. commovente da morire e quando lo vedo piango sempre parecchio, soprattutto durante il finale!!

Leggi tutto

Tutti crescono. / 27 Agosto 2012 in Toy Story 3 - La grande fuga

Ho pensato che la prima recensione in questo sito dovesse per forza essere per questo film, non ho potuto farne a meno, per toy story è stato amore a prima vista. Quando è uscito al cinema la mia mamma mi accompagnò e io ne rimasi estasiato, volevo Woody, era il mio preferito e non riuscivo a smettere di desiderarlo. Sono passati gli anni e mi ritrovo a volerlo ancora. La trama di questo film non è mai scontata e banale, ti tocca l’anima in ogni minuto, per questo nonostante la mia ventenne età, sono scoppiato a piangere a metà film e non ho smesso più. La grafica è micidiale, il 3D non credo fosse tanto necessario, la seconda volta che sono andato a vederlo al cinema già mi dava fastidio, ciò nonostante questo film non annoia mai, più lo guardi e più diventa divertente e nello stesso tempo commovente. Si perché se sei nato tra la fine degli anni ottanta e l’inizio dei novanta, Toy Story rappresenta un cult indimenticabile. E così alla fine, un po’ come il protagonista ci si sente riconoscenti a chi ci ha dato tanto. Per lo meno a me questi personaggi hanno dato molto. La degna conclusione di una storia iniziata nel 1995, che ha fatto sognare piccoli e grandi…con serpenti negli stivali e pozzi avvelenati. Woody e Buzz non sono mai stati giocattoli, soprattutto in questo film, erano amici di vecchia data visti dopo troppo tempo. E la fine è stato un addio non la conclusione di un semplice film. Insomma a rischio di ripetermi: film geniale che merita il massimo dei voti.

Leggi tutto

14 Agosto 2012 in Toy Story 3 - La grande fuga

Piaciuto. E’ una bella storia adatta anche ai grandi e a quelli che stanno diventando grandi per quel sano senso di nostalgia dell’infanzia.

1 Giugno 2012 in Toy Story 3 - La grande fuga

Un capolavoro! Divertente, commovente… sono diventata di nuovo bambina!!!

Grazie, ragazzi. / 21 Ottobre 2011 in Toy Story 3 - La grande fuga

E’ stata la degna conclusione di una saga straordinaria.
Poche volte ho pianto così tanto per un finale.

10 / 23 Giugno 2011 in Toy Story 3 - La grande fuga

Ammetto di essere un fan dell’ultim’ora di questa spettacolare e divertente saga. Forse il mio giudizio può sembrare esagerato, ma penso che questo film si meriti il voto massimo per svariati motivi: 1perchè dimostra come un seguito possa essere migliore dei capitoli precedenti, 2 è anche una dimostrazione dei passi da gigante fatti dalla Pixar in fatto di animazione in computer grafica, 3 perchè è un cartone che ha davvero tutto. I protagonisti sono vari e divertenti, c’è molta azione, momenti di suspence, una storia che riesce a tenere incollati allo schermo fin dal primo minuto ed un stupendo epilogo. Davvero, il finale è uno dei più belli che abbia mai visto in un cartone come questo. Voto 10

Leggi tutto

26 Aprile 2011 in Toy Story 3 - La grande fuga

Stavolta il corto che precede il film “Quando il giorno incontra la notte” non mi ha entusiasmato. Quasi più moralistico che divertente (come invece erano i precedenti della Pixar).
Il film invece mi è piaciuto molto, sul livello dei film precedenti con Woody e Buzz e il 3d aggiunge qualcosina in più.
L’inizio è fantastico: il frutto della fantasia di ogni bambino che si ritrova a giocare con i giocattoli immaginandoli impegnati in fantastiche avventure…
Il film alterna momenti più di azione e divertenti con altri più nostalgici (all’inizio si assiste alla crescita di Andy ma è soprattutto verso la fine che si fa quasi malinconico).
Compaiono nuovi personaggi: Lotso (l’orsacchiotto alla fragola, abbastanza bastardo), il Bambino e Barbie e Ken. Barbie è stata un pò una sorpresa (la pensavo più snob; invece è un personaggio completamente positivo) mentre Ken riflette l’immagine che gli avevo associato (uno stronzo praticamente 😉
Alcune scene estremamente divertenti, citare tutti i personaggi è praticamente impossibile; Woody e Buzz continuano ad essere i protagonisti principali ma sono ben spalleggiati dai loro soliti amici.

Leggi tutto

26 Febbraio 2011 in Toy Story 3 - La grande fuga

Ho l’impressione che la pixar stia seguendo le orme della disney, fa dei gran bei film d’animazione, ma non per i bambini. Questa è la storia di un ragazzo ormai grande che non gioca più con i suoi giocattoli, ed essi si preoccupano della fine che faranno. La pensione dei giocattoli. E quando si parla di vecchiaia e di pensione è normale che la storia prenda un retrogusto un tantino amaro.
E se questo non bastasse ci si mette anche un’atmosfera un pò alla Tim Burton o meglio Stephen King, con un bambolotto inquietante che ricorda i più terrificanti film dell’orrore. Non so, magari sono esagerata io, magari i bimbi guardano con occhi diversi dai miei, però io un pochino ho storto il naso sotto questo punto di vista.
D’altro canto le storie di Buzz e Woody riescono sempre a far divertire, e ci vuole una gran fantasia anche per questo. Un bel film d’animazione che riconferma la forza di Toy story (io ho pianto anche alla fine, vedete un pò come sto messa :D).

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.

Non ci sono voti.