Recensione su Il mio vicino Totoro

/ 19887.8617 voti

11 Aprile 2015

Uno dei capolavori del cinema d’animazione di tutti i tempi, in cui il sentimento del Sacro – un Sacro Altro ma benevolo – e il sentimento della Natura – una Natura riconciliata con l’uomo – si fondono quasi l’uno con l’altro, e rispecchiano l’unità armoniosa del mondo visto dagli occhi dell’infanzia. È un film per bambini (il che a tratti provoca qualche modesta irritazione nel pubblico adulto); non poteva che essere un film per bambini.
Scene e invenzioni visive che sono entrate nella storia del cinema, come l’incontro con Totoro sotto la pioggia, o lo straordinario gatto-autobus, che deve qualcosa al Gatto del Cheshire carrolliano ma testimonia anche di un’inventiva al limite dello psichedelico, cui Miyazaki ci ha nel tempo abituati.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext