?>Recensione | This Is England | English History X

Recensione su This Is England

/ 20067.4270 voti

English History X / 27 agosto 2011 in This Is England

(Sei stelline… e un quarto)

Film del 2006 che ha impiegato cinque, dico cinque anni per essere distribuito nelle sale italiane.

Ottima ricostruzione d’epoca e bellissime facce: Graham (Combo) ha l’espressione di un bull terrier schizoide, il piccolo Turgoose (Shaun) è la mimesi perfetta del bambino inglese dei sobborghi di provincia, Gilgun (Woody) veste i jeans e le Dr.Martens come se ci fosse nato dentro (a guardarlo bene, sarebbe un buon Lupin III, se mai venisse realizzato un adattamento cinematografico del manga di Monkey Punch).

La trama è abbastanza prevedibile, ma non è questo il suo grosso limite: pecca, piuttosto, di assenze narrative, accade tutto -linearmente- troppo in fretta, senza che il protagonista abbia il tempo materiale di assimilare ciò che accade.
Nonostante ciò, il film è credibile e intenso e comporta riflessioni un po’ sconsolate. Ad ogni buon conto, a modo suo, sa infondere speranza e lo sguardo di Shaun, nella sequenza finale, è una bella apologia.

Bella colonna sonora a tema, con il quasi onnipresente Toots & The Maytals (riuscitissimi i titoli di testa, con immagini di repertorio anni Ottanta accompagnate da 54 46 was my number), ma perché non usare i veri Smiths?

Nota un po’ personale: oltremodo sballato il sonoro ed il doppiaggio italiano. Con rispetto parlando, le voci di Kiss Me Licia e Maple Town hanno stonato decisamente, alle mie orecchie, in quel contesto. L’unica a salvarsi, forse, è la Magnaghi, quasi irriconoscibile.

1 commento

  1. leppie / 2 ottobre 2011

    Pienamente d’accordo. Anch’io l’ho trovato interessante ma con una trama troppo sfilacciata.

    Anche a me la cover (per altro mediocre) degli Smiths ha dato fastidio…

Lascia un commento

jfb_p_buttontext