13 Agosto 2013 in Questi sono i 40

Deludente questa nuova commedia di Apatow: la vicenda gira a vuoto e il minutaggio è spropositato (due ore e un quarto per una commedia! Peraltro difetto già ampiamente riscontrato nei suoi film precedenti). Infarcito di clichè da commedia USA; cast principale non proprio all’altezza ad esclusione di Paul Rudd ormai davvero a suo agio in questo tipo di film. Le note positive stanno negli ottimi attori di contorno, nella cura della scrittura dei dialoghi ed in alcune gag comiche piuttosto divertenti.

Leggi tutto