?>Recensione | Third Star | Senza titolo

Recensione su Third Star

/ 20108.228 voti

7 aprile 2013

Davvero commovente, praticamente arrivata alla fine ero in una valle di lacrime.
La recitazione di Benedict Cumberbatch neanche a dirlo, spettacolare come sempre. Il modo in cui si cala in ogni ruolo senza problemi è eccezionale, basta guardare l’ultima trasposizione di Frankenstein al Royal National Theatre (Benedict ha interpretato in modo alternato sia il dottore che il mostro) per capire quanto sia spaventosamente bravo. Mi chiedo come un attore del genere sia stato sottovalutato così a lungo, spero proprio che faccia la carrierona che si merita, ce ne sono pochi di così bravi.
Gli altri attori sono passabili, ma è ovvio che affiancati a Cumberbatch sfigurino.
La trama del film non è particolarmente elaborata, ma trovo che, ad oggi, sia probabilmente uno dei migliori film a tematica “cancro/malattia terminale” che abbia mai visto. Racconta degli ultimi giorni di vita di questo ragazzo e lo fa nei migliore dei modi, con un finale inaspettato e crudo.
Davvero molto bello, sicuramente da vedere.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext