Recensione su The Walk

/ 20156.9177 voti

Il voto sarebbe un 7.5 / 2 Agosto 2016 in The Walk

In partenza ero un pò scettico riguardo questo film; un funambulo che compie un’impresa nel passato, può dare qualcosa al pubblico? Mi sono dovuto ricredere perchè il film è appassionante, intenso e suscita splendidi emozioni compreso il finale in cui c’è un ottimo e commovente ricordo delle Torri Gemelle drammaticamente abbattute nella tragedia dell’11 settembre.
Philippe Petit (il bravissimo Joseph Gordon-Levitt) è un giovane appassionato di funanbolismo che ha la visione di stendere il cavo per camminare dovunque l’immaginazione gli fa vedere il percorso. Quando su una rivista vede il progetto di costruzione delle Torri Gemelle, quello diventa il suo sogno, la sua ossessione e il suo obiettivo (per indicare che ogni sogno, se ci si crede, può essere realizzato). Dopo aver trovato l’amore nella bella artista di strada Annie (Charlotte Le Bon), con l’aiuto di amici e complici organizza nei dettagli la traversata delle Twin Towers.
Film che dà le vertigini per la parte sulle Torri ma la determinazione e il carattere particolare di Philippe rendono splendida e problematica anche la preparazione dell’impresa.
Nel resto del cast da citare Ben Kingsley nei panni di Papa Rudy, il mentore (almeno per la preparazione dei cavi) di Philippe.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext