L'ospite inatteso / 20077.387 voti

L'ospite inatteso

Un docente universitario schivo e introverso, Walter Vale, residente nel Connecticut, si reca a New York per lavoro e scopre che nel suo appartamento incustodito si sono stabiliti un siriano, Tarek, e una senegalese, Zainab. Dopo aver vinto l'iniziale diffidenza, il professore invita i due giovani stranieri a restare nella sua abitazione. Da quando sua moglie è morta, Walter si è chiuso in se stesso: raramente esce di casa e difficilmente parla con qualcuno. L'incontro con Tarek e Zainab, per lui, rappresenta una svolta: trascorrendo le giornate con loro, a poco a poco Walter stringe una sincera e profonda amicizia con Tarek, grazie alla quale l'insegnante riacquista quella voglia di vivere che sembrava aver perso definitivamente.
schizoidman ha scritto questa trama

Titolo Originale: The Visitor
Attori principali: Richard Jenkins, Haaz Sleiman, Danai Gurira, Hiam Abbass, Marian Seldes, Maggie Moore, Richard Kind, Michael Cumpsty, Bill McHenry, Tzahi Moskovitz,
Regia: Tom McCarthy,
Sceneggiatura/Autore: Tom McCarthy,
Colonna sonora: Jan A.P. Kaczmarek,
Fotografia: Oliver Bokelberg,
Produttore: Michael London, Mary Jane Skalski, John Woldenberg, Omar Amanat, Chris Salvaterra, Jeff Skoll, Ricky Strauss,
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Musica, Poliziesco
Durata: 104 minuti

24 marzo 2013 in L'ospite inatteso

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

No, lo volevo più bello. E l’attrice è sempre la stessa, non è possibile far film alternativi sempre con la stessa attrice. Alterniamo pure lei, no? Ricordarmi che sono radical-chic, e lavarmi la coscienza con film impegnati nel sociale non è sufficiente. Lo so che sono così chic. So chic!!! Manteniamo un minimo di alte aspettative, SVP.

30 gennaio 2013 in L'ospite inatteso

Mi era piaciuto Mosse vincenti, dello stesso regista e ho deciso di recuperare anche questo. Scelta vincente, perchè L'ospite inatteso è un bel film. Una definizione che non abbisogna di tanti orpelli, un pò come le storie di Thomas McCarthy che fanno della semplicità il fulcro di tutto. Tratta bene i suoi personaggi, con cura, con affetto, li delinea... continua a leggere »

13 giugno 2012 in L'ospite inatteso

A volte la televisione manda in onda delle vere perle inaspettate. Di solito nei periodi estivi mandavo di tutto ma questo film (incredibilmente americano...) è veramente una chicca. Un professore universitario vedovo e ormai tristemente solo e senza più stimoli conosce per puro caso una coppia di clandestini (il caso vuole che questi due si erano... continua a leggere »

La terra dell’abbondanza / 1 marzo 2012 in L'ospite inatteso

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Dopo una lunga carriera passata ad interpretare sempre ruoli di secondo piano, sia al cinema (in pellicole come “Potere assoluto” di Clint Eastwood, “L’uomo che non c’era” dei fratelli Coen, “Blue Steel” di Kathryn Bigelow e “Hannah e le sue sorelle” di Woody Allen) che in televisione (in una serie grottesca, “Six Feet Under”, in cui... continua a leggere »

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.



CONDIVIDI SU FACEBOOK I TUOI VOTI E LE TUE RECENSIONI DI NIENTEPOPCORN.IT

Puoi condividere sul tuo profilo di Facebook voti e le recensioni che scrivi su nientepopcorn.it.
E' necessario fornire il consenso alla pubblicazione in tuo nome all'applicazione di Facebook "NientePopcorn.it";

dopodichè ogni volta che voti, aggiungi un film al tuo profilo o scrivi una recensione ricorda di cliccare prima "PUBBLICA SU FACEBOOK" (che diventerà di colore blu).

Di seguito riportiamo alcuni esempi di pubblicazione:

screenshot

fbscreenshot02