Recensione su The Toybox

/ 20182.98 voti
The Toybox
Regia:

La scatola dei giochi / 22 Marzo 2020 in The Toybox

Deludente horror, quasi di serie Z.
Charles ha acquistato un vecchio camper per compiere un viaggio assieme ai due figli dopo la morte della moglie. Il figlio maggiore Steve (Jeff Denton) con la moglie Jennifer (Denise Richards) e la loro figlia sono entusiasti del viaggio, un po’ meno il figlio minore Jay.
Vedendo quello che succederà lungo il viaggio, mi permetto di essere d’accordo con l’opinione di Jay.
Lungo la strada raccolgono a bordo Samantha (Mischa Barton) e il fratello che hanno avuto problemi con la loro macchina. Il camper però ha un passato tragico e come si intuisce dal titolo italiano non è troppo amichevole nei confronti dei passeggeri.
Anche se si lascia seguire, il film è abbastanza di basso livello con una recitazione discutibile. Ogni tanto il regista prova a improvvisare qualche movimento di macchina strano ma questo confonde solo lo spettatore (Come nel primo incidente del camper con la prima vittima).
Inoltre alcune scene di vero horror scult: una volta appurato che il camper
è protagonista di qualche uccisione, uno dei protagonisti non trova di meglio che mettersi davanti al camper (quasi aspettando che si metta in moto) e poi decide di fuggire in linea retta. Neanche le scream queen dei tempi d’oro erano così stupide.
Insomma evitate questo horror, aveva richiamato la mia attenzione solo per Mischa Barton e Denise Richards ma la loro presenza non basta a salvare il film anzi è anche la loro recitazione (soprattutto di Denise Richards) ad affossarlo.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext